CORONAVIRUS: 290 CONTAGI A BRONTE ORA ZONA ROSSA, 51 A MALETTO E 30 A MANIACE, NON SCENDONO I NUMERI A CESARO’ E S. TEODORO

Salgono ancora i numeri dei contagiati da coronavirus in zona, l’unico paese con il trend in discesa è attualmente Randazzo. Ma andiamo con ordina: a Bronte i contagi sono arrivati a quota 290, di cui solo 4 in ospedale. Le persone in isolamento sono invece 638. Nei prossimi giorni, sono previsti tamponi a tappeto proprio per arginare i contagi. Proprio poco fa il presidente della Regione Musumeci ha firmato l’ordinanza con cui viene decretata la zona rossa fino al 25 novembre. A Randazzo gli ultimi numeri danno 72 positivi, con numeri costantemente in discesa dopo alcuni giorni di zona rossa. A Maletto, i contagiati sono attualmente 51, quasi 100 le persone in isolamento e tanti che aspettano l’esito dei tamponi. Aumento sostanziale invece a Maniace. Dove i positivi sono saliti a 30, mentre restano 37 persone in isolamento fiduciario.

Non migliora la situazione a Cesarò. Gli ultimi rilevamenti danno 85 positivi, mentre altri 46 soggetti sono risultati positivi ai test rapidi e sono in attesa del tampone molecolare. Anche a San Teodoro i numeri restano alti, al momento si registrano 74 contagiati, ma anche 4 guariti. Non si hanno ancora notizie sull’istituzione della zona rossa a Bronte, e se verrà prorogata quella di Cesarò e San Teodoro. Siamo in attesa di aggiornamenti.