CESARO’ E SAN TEODORO, CONTAGI STABILI E SCUOLE CHIUSE

Saranno chiuse dall’8 al 13 marzo le scuole di Cesarò e San Teodoro, per un provvedimento emanato dal presidente della Regione, in seguito alla percentuale di casi che supera la quota regionale prevista di 250 contagi ogni 250.000 abitanti. Le lezioni si terranno in modalità di didattica a distanza e nel fine settimana si vedrà se prorogare il provvedimento o se i numeri rientrano nei parametri.

I contagi, nei due Comuni, sono in leggero calo. A Cesarò, ieri, erano 23 i positivi con 4 persone ospedalizzate. A San Teodoro, nell’ultimo rilevamento dello scorso 4 marzo, i contagiati erano fermi a 5 unità. Numeri che lasciano spazio a una leggera tranquillità, ma è necessario rispettare le norme e continuare ad essere prudenti.