CESARO’: CONTROLLI DEI CARABINIERI, DENUNCIATE 3 PERSONE E SEQUESTRATO UN CAPANNONE

I Carabinieri della Compagnia di Santo Stefano di Camastra hanno svolto servizi straordinari di controllo del territorio al fine di prevenire e reprimere i reati sia nei comuni della costa che in quelli dell’entroterra. Il servizio coordinato ha visto l’impiego di militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia e delle Stazioni Carabinieri con l’ausilio del Nucleo Carabinieri Cinofili di Palermo. Nel corso dei servizi i militari dell’Arma hanno proceduto nei confronti di:

un 56enne ed un 59enne, entrambi di Cesarò, denunciati all’Autorità Giudiziaria per aver svolto un’attività di smaltimento dei rifiuti non autorizzata, avendo illecitamente depositato, in un capannone di proprietà comunale, che è stato sottoposto a sequestro, circa 1500 Kg di rifiuti plastici;

– un 37enne, titolare di un’azienda di Cesarò, denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di invasione di terreni o edifici, per aver arbitrariamente occupato ed utilizzato un fabbricato di proprietà comunale come deposito dei prodotti della sua azienda, in assenza di qualsiasi autorizzazione;