CALCIO LOCALE: IL MALETTO VINCE L’ASSURDA RIPETIZIONE CON LA DACCA

0

Il Maletto conferma sul campo il risultato acquisito nella prima partita, vincendo il rcupero contro la Dacca, deciso, in maniera assurda, dalla Commissione Disciplinare, dopo che in prima istanza, il Giudice Sportivo aveva rigettato il ricorso della Dacca. Il motivo del ricorso, è stato il fatto che nella partita vinta dal Maletto per 0-1, l’arbitro, non aveva scritto in distinta il 2° portiere della Dacca perché privo di documento, un errore tecnico che ai fini del risultato era ininfluente, in quanto il portiere titolare aveva giocato tutta la gara, e per ciò, il fatto di non avere il 2° portiere non ha sicuramente penalizzato la Dacca che ha fatto ben 2 ricorsi. Ma sul campo, alla fine, l’unica cosa cambiata è stato il risultato, 2-1 invece di 0-1, con il Maletto che si presenta all’ultima giornata in terza posizione, e con la possibilità di concludere in una ottima posizione di classifica. Presenti ad Acireale, ad assistere alla partita, rappresentanti della Cometa, e del Santa Teresa, che speravano in un passo falso del Maletto per guadagnare posizioni in classifica.

DACCA 2000 – MALETTO   1-2

DACCA: Tutino, Scalia, Messina, Quattropani, Cascio, Falsaperla, Raciti, Verti (66’ Spadafora), Gerbino, Trovato  S.(67’ Tola), Mongiovì (57’ Trovato A.) All. Leonardi;

MALETTO: D’Amico, Catania, Spampinato, Calà, Cantarella, Sapia, Caserta, Giaquinta (78’ Arotaritei), Russo (57’ Carmeni), Bua, Gugliuzzo (66’ Sangregorio); All. Tomaselli;

Arbitro: Sig. Santoro Alberto di Messina

Reti: 5’ Cascio, 18’ Bua rigore, 56’ Caserta;

Si ripete la partita tra Dacca e Maletto, e si ripete anche il Maletto, che vince grazie ad una buona prestazione di tutta la squadra. Ma la partita del Maletto inizia in salita, al 5’ punizione di Verti, Cascio di testa indovina l’angolino giusto, Dacca in vantaggio. Al 6’ ci prova Bua dai 20 metri ma palla fuori. Al 9’ è Giaquinta ad andare al tiro, ma Tutino para in due tempi. Al 17’ bolide di Bua che sfiora il palo. Al 18’ slalom di Bua in area, Tutino lo atterra, giusto rigore che lo stesso Bua realizza. Al 22’ contropiede del Maletto con Bua che entra in area ma tira a lato. Al 24’ ci prova Gugliuzzo con un tiro al volo, ma palla alta. Al 39’ palla in area a Bua che tira alto. Al 44’ grossa occasione per la Dacca, con Gerbino che solo in area riceve palla, e a portiere battuto tira alto. Al 56’ discesa di Spampinato sulla sinistra, cross in area per l’accorrente Caserta che di testa insacca. Al 59’ Gugliuzzo tira in porta e supera il portiere, ma un difensore riesce a recuperare ed a rinviare sulla linea. Al 61’ altro cross di Spampinato, palla a Catania che da buona posizione spara alto. Al 69’ cross di Sangregorio, Caserta manda a lato. Al 77’ angolo di Cantarella, Caserta colpisce bene di testa, ma Tutino devia sopra la traversa. Al minuto 84, azione di Bua in attacco, si libera bene ma tira fuori. Il risultato non cambia, e il Maletto porta a casa tre importanti punti,

LA CLASSIFICA ATTUALE: Real Belpassese 52 PUNTI, PROMOSSA IN PROMOZIONE
Randazzo 47 punti, Città Di Maletto e Santa Teresa 46 punti; Cometa Biancavilla 43 punti,

Ciclope Bronte 40 punti, Inessa 36 punti, Furci 33 punti, Dacca 2000 Aci S.Antonio eSporting Taormina 32 punti; Desport Gaggi 29 punti; Atletico Pedara 27 punti; Lineri Misterbianco 21punti, AI PLAY OUT, Giardini Naxos 5 punti,  RETROCESSA IN 2^ CATEGORIA  

ULTIMO TURNO: Atletico Pedara – Sporting Taormina;  Bronte – Dacca;  Cometa – Randazzo; Desport Gaggi – S. Teresa;  Furci – Giardini;  Inessa – Maletto;  Lineri – Real Belpassese;

 

REDAZIONE SPORTIVA