CALCIO LOCALE: BRONTE VINCE; RANDAZZO PUNTI PESANTI; MALETTO PERDE SCONTRO DIRETTO E PRIMATO; I RISULTATI DI TERZA CATEGORIA

920243Vittoria interna del Bronte, contro l’Aci San Filippo, e secondo posto consolidato. Una vittoria scaturita in rimonta, grazie ai gol di Castiglione e la doppietta di Cristian Bua. Nel frattempo, il tribunale d’appello federale, ha ridotto la squalifica di Merito da 8 a 6 giornate, e quella di Spampinato da 6 a 5; due buone notizie, oltre al rientro di Ruffino e Gianluca Catania dalla prossima gara. Il Randazzo, batte in trasferta la Robur anche se resta nella zona calda. Tre punti molto importanti che danno respiro alla classifica. In Seconda Categoria, il Maletto perde malamente lo scontro diretto contro l’Aci Real, e anche il primato. Una partita giocata in ritardo per la sostituzione dell’arbitro designato avvenuto a pochi istanti dell’inizio. Una situazione che non fa molto onore al calcio, in quanto, per correttezza e sportività, non si può chiamare un arbitro di Acireale, a dirigere una squadra locale che si gioca una bella fetta di campionato in casa. Speriamo che tutto sia stato giusto, ma non è stato un modo di agire chiaro e sportivo, intanto nel comunicato ufficiale di oggi, non c’è l’omologazione del risultato a seguito di un ricorso presentato dal Maletto, staremo a vedere. In Terza categoria, le inseguitrici avvicinano il Santa Domenica, ma solo perché non ha giocato per l’assenza in campo dell’arbitro.

PRIMA CATEGORIA GIRONE E RISULTATI, CLASSIFICA E MARCATORI

RECUPERO S. ALESSIO – ACIPLATANI   3-1

34′ Pistone A. 70′ e 75′ Prestipino (SA) 35′ Valenti (APL)

BRONTE – ACI SAN FILIPPO 3-1

8′ Costanzo (ASF), 20′ e 75′ C. Bua, 30′ Castiglione;

ACICATENA – ACIPLATANI     1-2

27′ Leotta 93′ Trovato (ACP), 65′ Papaserio (ACT)

GIARDINI – RUSSOCALCIO   2-2

37′ Dumitrascu, 50′ A. Belfiore (RC); 43′ e 78′ Patanè (GN)

CALATABIANO – S. VENERINA  3-1

35′ Ruggeri, 45′ Lo Iacono, 56′ Mazzola (CAL) 73′ Nocilla (SV)

ATL. FRANCAVILLA – MILO  2-0

12′ G. Vaccaro, 75′ L. Brunetto

REAL ADRANO – S. ALESSIO   1-1

18′ Prestipino (SAL), 71′ Tomaselli (REA);

ROBUR – RANDAZZO     1-2

40′ Terranova, 75′ Mirabelli (RAN), 42′ Pagliaro (ROB)

CLASSIFICA: Calatabiano 35 punti; Bronte 30 punti; Giardini Naxos 28 punti; Real Adrano 25 punti; Milo 23 punti; Acicatena e Atl. Francavilla 20 punti; Russocalcio e Aciplatani 17 punti; Randazzo 15 punti; Robur 14 punti; S. Alessio e Aci S. Filippo 12 punti; S. Venerina 5 punti;

15 RETI: Barbagallo (Calatabiano)

11 RETI: Anastasi (Acicatena);

9   RETI: Varrica (Giardini Naxos),

8   RETI: Giambra (Randazzo), G. Catania e Ruffino (Bronte),

7   RETI: Principato (Robur); Beccaria (Calatabiano),

6   RETI: Ventimiglia (Milo), Costanzo (Aci S. Filippo),

5   RETI: Zagami (Giardini Naxos); Iervolino (Robur); F. Catania (Bronte), Scandurra (Randazzo), V. Vaccaro (Atl. Francavilla); Scandurra (Real Adrano); Ruggeri (Calatabiano)

4   RETI: Bonomo (Russocalcio); Vaccaro (Calatabiano); Prestipino (S. Alessio),

BRONTE – ACI SAN FILIPPO 3-1

Bronte: Zerbo, Ciraldo, Scafiti, Catania (75′ Schilirò), Saccullo, Giannattasio, Salanitri (83′ Scaglione), Antonuzzo, C. Bua, M. Bua (76′ Lanza), Castiglione. All. Orefice

Aci San Filippo: Calabretta, Vasta, Borgese, Guzzetta, Ponzo, La Rocca, Castello (88′ Di Mauro M.), Finito, Costanzo, Di Mauro C. (83′ Forace), Caldarera (83′ Belvedere). All. Conti;

Arbitro: Salerno di Catania

8′ Costanzo (ASF), 20′ e 75′ C. Bua, 30′ Castiglione;

Un Bronte privo di ben sette titolari (Gianluca Catania, Ruffino, Spampinato, Merito, Basile, Nicolosi e Capace) comincia il girone di ritorno con una vittoria tra le mura amiche ed a farne le spese è l’Aci San Filippo, che lotta per non retrocedere. La partita si fa subito in salita per i padroni di casa: all’ottavo minuto, infatti, direttamente su calcio di punizione è Costanzo a sbloccare il risultato. Digerito lo svantaggio, l’undici di Riccardo Saitta, che sostituiva in panchina lo squalificato Orefice, inizia a macinare gioco e riesce a ribaltare il risultato: il pareggio giunge al termine di un’azione manovrata finalizzata da Cristian Bua (nell’undici in campo anche il fratello Manuel) al 20′, mentre la rete del vantaggio arriva alla mezzora quando Castiglione, servito sul filo del fuorigioco, scaglia un violento tiro dal limite non bloccato dal portiere ospite Calabretta. Nella seconda frazione entrambi le compagini si sfidano a viso aperto: con il risultato fermo sul 2-1, gli ospiti trovano la via del gol (non visto dall’arbitro) e i padroni di casa lamentano la concessione di un calcio di rigore. Al 75′ è il Bronte, che mostra grande spirito di gruppo a chiudere la gara, firmando la terza rete e mandando in archivio la partita che alla vigilia aveva destato qualche preoccupazione viste le assenze. Sugli sviluppi di azione da calcio d’angolo è ancora Cristian Bua a realizzare (segnando ancora due reti decisive), risultato il più lesto a spedire di testa la palla in fondo al sacco, siglando cos’ la doppietta personale. Benedetto Spanò

ROBUR – RANDAZZO   1-2

Robur: Lo Monaco, Sterrantino, Andò (46′ Ciorlacan), Donato, Riccobene, Pedale, Chirieri (57′ Merlino M.), Saglimbeni, Pagliaro, Merlino G. Iervolino. All. Merlino

Randazzo: Calà E. Bertolone, Patti, Caggegi, Terranova, Giusti, Spadaro, Mirabelli, Giambra, Calà A. Manca. All. Giallombardo;

Arbitro: Contraffatto di Catania

Reti: 40′ Terranova, 42′ Pagliaro, 75′ Mirabelli

Ancora un passo falso della Robur. La squadra messinese è battuta in casa dal Randazzo, che riesce ad effettuare il sorpasso, spingendo ancora più giù in classifica i bianconeri, relegati ormai in piena zona paly out dopo una partenza spumeggiante nella prima parte della stagione (Con i gol di Principato. A.L.T.

SECONDA CATEGORIA GIRONE G RISULTATI CLASSIFICA E MARCATORI

MASSIMINIANA – ACI SAN FILIPPO   3-0

23′ e 56′ Mazzaglia, 71′ Papotto

ACI BONACCORSI – ATL. BIANCAVILLA  3-2

10′ Romeo, 18′ Lupo, 34′ M. Aiello (AB) 26′ Petralia, 75′ Maurici (ATB)

SAN P. CLARENZA – OLIMPIA PEDARA  4-0

20′ Bruno, 53′, 56′ e 62′ Ravalli

LIBERTAS ACI REAL – MALETTO   3-0

10′ Cannavò, 21′ Donzuso, 58′ Napoli

TROINA – ARDOR SALES    3-0 A TAVOLINO

ZAFFERANA – GIARRE  0-0

CLASSIFICA: Libertas Aci Real 33 punti; Maletto 31 punti; Massiminiana 26 punti; Giarre e Aci Bonaccorsi 21 punti; S. P. Clarenza 16 punti; Ardor Sales 13 punti;  Atl. Aci San Filippo 12 punti Atletico Biancavilla e Zafferana 11 punti Troina 10 punti; Olimpia Pedara 0 punti;

MARCATORI

13 RETI: V. Magrì (Aci Bonaccorsi); Mazzaglia (Massiminiana),

10 RETI: Imbrosciano (Maletto);

9   RETI: Caserta (Maletto)

7   RETI: Genna (Maletto), Ravalli (S.P.Clarenza)

6   RETI: D’Angelo (Troina); G. Coco (Zafferana), A. Petralia (Atl. Biancavilla); Papotto (Massiminiana);

5   RETI: Venticinque (Aci San Filippo), Castro (Aci Real); Pennisi R. (Aci Real); Bruno (S. P. Clarenza)

4   RETI: Coniglio (Troina); Romeo (Aci Bonaccorsi), R. Pennisi (Aci Real),

REAL ACI – MALETTO  3-0

Aci Real: Scuderi, Sciacca, Pricoco, Barbagallo, Cutrufello, Ricca, Donzuso (70′ R. Marchetti), Napoli, R. Pennisi (60′ S. Pennisi), Cannavò (90′ Liciardello), Castro. All. Marchetti

Maletto: Ventura, Galati (70′ Cantarella), Cairone, Spitaleri (70′ Capizzi), Liuzzo, Quattropani, Genna, Finocchiaro, Caserta, Imbrosciano, Modica (55′ Sgarlata). All. Mannino

Arbitro: Toro di Catania

Reti: 10′ Cannavò, 21′ Donzuso, 58′ Napoli;

TERZA CATEGORIA CATANIA GIRONE A RISULTATI E CLASSIFICA

Campanarazzu – Lanza      7-0

Forense – Maniace             3-0

Fc Catania – Pisano  Sospesa

Nisiana – Alpha Sport    4-1

Sport e Vita – Randazzo   5-0

Santa D. Vitt – Nicolosi Non Disputata

CLASSIFICA:, S. Domenica Vittoria 27 punti; Sport e Vita 20 punti; Nisiana 19 punti; Nicolosi 18 punti; Maniace e Campanarazzu 14 punti; Forense 13 punti; Pisano 12 punti; New Randazzo 8 punti;  Alpha Sport 7 punti; Catania  6 punti; Calcio Lanza 4 punti;

MARCATORI S. DOMENICA: Cassone 14 gol; Lembo 7 gol; Romano 6 gol; Dan. D’Amico e Dell’Erba 3 gol; Conti 2 gol; Al. D’Amico 1 gol;

MARCATORI NEW RANDAZZO: Candido 5 gol; N. Proietto  3 gol, Lo Giudice e Caggegi 2 gol; Fallico, Roberto Ragunì e Megally 1 gol; Autoreti a favore 1;

MARCATORI LANZA: Zurria 2 gol Cavallaro, Brunetto, Losi, Silvestro, Tosto  e Autogol 1 gol; MARCATORI MANIACE: Marino 6 gol; Sanfilippo, Rizzo Melardi e Mattia Lupica 2 gol; Valerio Lupica e Longhitano e Bontempo 1 gol;

SANTA DOMENICA VITT. – NICOLOSI NON DISPUTATA

Santa Domenica Vittorio:  Sangani, A. Spartà, N. Spartà, Minore, A. D’Amico, Romano, Montella, Lembo, Cassone, ‘ Granata, Dell’Erba. All. Mollica;

Nicolosi: Gangemi, C. Mazzaglia, S. Mazzaglia, Indelicato, S. Bonanno, Galvagna, Trovato, De Luca, Milici, A.Mazzaglia, A. Bonanno; All. Sanfilippo;

Non si è giocata la sfida tra i primi in classifica e il Nicolosi, a causa del mancato arrivo dell’arbitro, che doveva essere il signor Alessandro Maugeri di Acireale. Le squadre non sono dunque scese in campo, e dovranno recuperare l’incontro.

POL. SPORT E VITA – NEW RANDAZZO 5-0

Sport e Vita: Borbone, Riela, Scalia, La Rosa, Consoli, Principato, Torrisi, Leonardi, Paternò, Moschitta, Grillo. All. Torrisi.

New Randazzo: B. Russo, S. Russo, Arotaritei, G. Ragunì, Destro, Ferraù, Cavallaro, D. Proietto, Candido, N. Proietto. Caggegi.

Arbitro: Sig. Drago di Acireale;

Reti: 30′ La Rosa, 35′, 40′, 56′ e 77′ Moschitta.

FORENSE – MANIACE   3-0

Forense: Taranto, Pennisi T., Pennisi D. (74′ Aletta), Sciacca (40′ Cascio), Santagati (82′ Platania), Fidelbo (65′ Smirni), Di Mauro, Coppolino, Fiore (80′ Brancati), Spanò, Barbagallo. All. Scardaci

Maniace: Calanni M., Bontempo S., Calanni G., Conti, Melardi, Rizzo A., Catalano, Bontempo F., Sanfilippo S., Marino, Rizzo D. All. Rizzo A.;

Arbitro: Pittera di Acireale

Reti: 53′ Coppolino, 71′ Smirni, 77′ Barbagallo;

CAMPANARAZZU – LANZA  7-0

Campanarazzu: Privitera, Duca, Lo Iacono, Comis, La Ferla, Pappalardo, Cantarella, Aiello (65′ Pulvirenti), Di Pietro, Giuliano (61′ Leonardi), Ursino. All. Siciliano;

Lanza: Lo Turco, Barbagallo, Santonocito, Mirabile, Trapanotto, Randazzo, Silvestro, Tosto, Brunetto, Turria, Calcò. All. Currenti;

Arbitro: Cavallaro di Acireale;

Reti: 52′ Duca, 56′ e 76′ Ursino, 69′ Pulvirenti, 83′ Leonardi, 90′ Pappalardo, 93’ Cantarella;