CALCIO LOCALE: BRONTE BEFFA NEL RECUPERO, IL MALETTO PERDE DI RIGORE, RANDAZZO ENNESIMO KO; IN SECONDA LA NEW RANDAZZO RISALE

watermarked-IMG_6857Giornata nera per le squadre del nostro comprensorio che militano nel campionato di Prima Categoria. Il Bronte, gioca una sfida al vertice contro il Motta. L’imperativo è vincere, ma gli ospiti si dimostrano squadra tosta, e per ben 3 volte, riescono ad annullare il vantaggio del Bronte, trascinato da un Marco Saccullo strepitoso che ha messo a segno 3 gol. Il gol di Scavuzzo, giunto nei lunghi minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, tolgono la vittoria e il secondo posto alla Squadra di Gianluca Catania, che mai aveva sofferto così in casa. Bella gara, giocata a viso aperto, e decisa dai colpi di genio degli attaccanti. Saccullo per il Bronte e Belluso per il Motta. Bronte che adesso scende in quarta posizione, e che dopo le due settimane di sosta dovrà tornare a vincere per risalire la classifica. watermarked-IMG_6881Durante la partita, cori dei tifosi contro la chiusura dell’ospedale di Bronte. Perde il Maletto a Misterbianco contro la prima della classe, e lascia le posizioni che portano ai playoff. Vittoria di rigore per i padroni di casa, ma solo due superbe parate di Ventura hanno evitato un passivo maggiore al Maletto, che non ha quasi mai tirato verso la porta avversaria. Qualche passo indietro, per la squadra di Petrullo, dopo le ultime superbe prestazioni, anche se con altri avversari sicuramente non paragonabili al Misterbianco. Perde anche il Randazzo, in trasferta contro l’Agira. Ora la situazione è veramente critica. In Seconda Categoria il Santa Domenica vince fuori e mantiene la seconda posizione, vince anche la New Randazzo, che lascia l’ultimo posto in classifica e comincia a vedere un futuro più roseo. In Terza categoria brutte sconfitte per Maniace e Maletto. TUTTI I RISULTATI

watermarked-IMG_6879PRIMA CATEGORIA GIRONE “G”, RISULTATI CLASSIFICA E MARCATORI

MISTERBIANCO – MALETTO    1-0

36’ Palazzolo rigore

BRONTE – MOTTA    3-3

5’, 53’ e 70 M. Saccullo (BR), 45’ e 57’ Belluso, 94’ Scavuzzo (MOT);

ENNA – CATENANUOVESE   2-1

50’ Riccobene, 61’ Di Stefano (EN), 75’ P. Picone (CAT);

LEONFORTESE – NICOSIA      4-1

2’ Cocimano, 10’ Minacapelli, 30’ Tavella, 35’ Di Pasqua(LE), 63’ Bruno (NIC);

REAL ADRANO – BRANCIFORTI      2-0

44’ Scandurra, 80’ G. Farò

ARMERINA – BARRESE      3-1

28’ Alessandro, 83’ aut, Gagliolo, 90’ Libro (ARM), 43’ Gagliolo (BAR);

AGIRA – RANDAZZO     2-1

42’ Fiorenza rigore, 44’ Lamela (AG) 47’ Fornito (RAN);

watermarked-IMG_6870CLASSIFICA: Misterbianco 46 punti; Armerina 40 punti; Motta 39 punti; Bronte 38 punti; Enna 35 punti; Maletto 32 punti; Agira 27 punti; Real Adrano 23 punti; Leonfortese 22 punti; Branciforti 19 punti; Barrese  18 punti; Nicosia 14 punti; Catenanuovese 11 punti; Randazzo 7 punti; Catenanuovese e Randazzo una partita in meno

MARCATORI

21 GOL: Bonaccorsi (Misterbianco);

19 GOL: M. Saccullo (Bronte); Palazzolo (Misterbianco)

17 GOL: Ruffino (Bronte);

16 GOL: Montalto (Motta),

14 GOL: Alessandro (Armerina),

10 GOL: D’Urso (Barrese), Caserta (Maletto); Garozzo (Misterbianco);

9 GOL: Deoma (Armerina), Castrogiovanni (Nicosia),

8 GOL: Faraci (Branciforti);

7 GOL: Cosimano (Leonfortese), Fiorenza (Agira),

6  GOL: F. Picone (Catenanuovese); Rizzo (Armerina); Vicari (Enna),

5  GOL: Screpis (Branciforti), Smantello (Nicosia); Genna (Maletto); G. Catania (Bronte);

IL RIGORE DI PALAZZOLO
IL RIGORE DI PALAZZOLO

MISTERBIANCO – MALETTO    1-0

MISTERBIANCO: Marrafino, Moring (88’ Calió), Oliveri, Orofino, Tamburella, Terranova, Palazzolo, Pacini (46’ Russo), Bonaccorsi, Baudo, Garozzo (76’ Maesano). All. Di Maria.

SPORT CLUB MALETTO: Ventura, Cairone, Spitaleri (79’ Capizzi), Finocchiaro, Liuzzo, Parrinello (47’ Scarlata), Genna, Leanza, Scalisi (57’ Calá), Caserta, Reina. All. Petrullo.

ARBITRO: Orlandi di Siracusa.

RETI: 36’ Palazzolo (rig.).

NOTE: Espulso Baudo all’80’.

MISTERBIANCO. Continua la marcia della capolista Misterbianco che supera un mai arrendevole Sport Club Maletto grazie ad una rete nel primo tempo. Decisiva la realizzazione da parte di Palazzolo (ventesima rete stagionale) dagli undici metri, che regala agli uomini di mister Di

Maria una vittoria fondamentale per la conquista della promozione. Nei primi minuti subito due pericoli, sugli sviluppi di due calci piazzati, con gli estremi difensori Marraffino e Ventura che si fanno trovare pronti. I padroni di casa premono il piede sull’acceleratore: al 36’ viene atterrato Bonaccorsi e Palazzolo dal dischetto porta in vantaggio i locali. Nella ripresa, all’80’ arriva l’espulsione di Baudo con il Maletto che a quel punto ci prova, ma invano. DAVIDE CALTABIANO

IL RIGORE PARATO DA GANGI
IL RIGORE PARATO DA GANGI

BRONTE –  MOTTA 3-3

CICLOPE BRONTE: Gangi; Basile, Scafiti, Salanitri A. (65’ Merito), Saccullo F.; Ciraldo, Salanitri E. (71’ Prestipino), Catania F.; Ruffino, Catania G., Saccullo M. (85’ Capace). All. Catania G., Orefice.

FC MOTTA: Liotta; Patanè (89’ Ettalbi J.), Torre, Ruggeri I., Zumbo (87’ Scavuzzo), Coniglio, Ruggeri D. (73’ Di Prima), Giuffrida; Belluso, Montalto, Grillo. All. Ruggeri F.

ARBITRO:Papaserio di Catania.

RETI:5’ Saccullo M. (CB), 45’Belluso (M), 53’ Saccullo M. (CB), 57’ Montalto (M), 70’ Ruffino

(CB), 94’ Scavuzzo (M).

BRONTE. Finisce in parità l’atteso big match di Bronte, dove per la prima volta quest’anno i locali non riescono ad ottenere l’intera posta in palio. La partita è stata molto entusiasmante, ben giocata da entrambe le squadre, che hanno pensato, fin dal fischio di inizio, a superarsi a vicenda senza ostruzionismi di sorta. Il tutto a beneficio dello spettacolo. Sei reti, tutte di ottima fattura (con due eurogol della squadra ospite), un rigore splendidamente parato dal portiere locale Gangi e diversi quasi gol possono fare capire la spettacolarità dell’incontro a cui si è assistito oggi al Comunale di Bronte. Se proprio si vuole, i padroni di casa possono recriminare per le due occasioni da rete

nettissime, sciupate dai bomber M. Saccullo e Ruffino, che gridano ancora vendetta (i locali si sarebbero portati sul 4-2) e per qualche decisione affrettata del direttore di gara. Padroni di casa subito in vantaggio con M. Saccullo. Allo scadere della prima frazione, al 45’, il primo pareggio

ospite con Belluso. Al 53’ ancora M. Saccullo, che con una palombella firma la propria doppietta. Passano pochi minuti, quando il sig. Papaserio decreta la massima punizione a seguito di un fallo in area rossonera: il tiro angolato di Montalto viene magistralmente bloccato da Gangi. Un minuto dopo, è il 57’, lo stesso Montalto si fa perdonare con una splendida girata per il 2-2. Poi il finale pirotecnico. BENEDETTO SPANÒ

AGIRA – RANDAZZO   2-1

AGIRA: Consoli, Travagliante, Giacone, Screpis, Scardilli, Fiorenza, Saraniti, Lamela (70’ Garofalo), Morina (53’ Calì), Iurato, Faye. All. Garofalo.

RANDAZZO: Vita, Ruffino, Serravalle V., Giusti (58’ Serravalle M.), Trazzera, Bertolone, Puglisi, Susso, Oltean (70’ Agati), Fornito, Sangrigoli. All. Caggegi.

ARBITRO: Longo di Catania.

RETI: 42’ rig. Fiorenza, 44’ Lamela, 47’ Fornito.

AGIRA. Con una prestazione positiva, i giallorossi di mister Garofalo battono di misura il  Randazzo mantenendosi nella parte medio alta della classifica. EMANUELE PARISI

SECONDA CATEGORIA GIRONE “E” RISULTATI E CLASSIFICA

Pasteria – Atl. Taormina       3-0

Linguaglossa – Calcio Giarre 1-0

Graniti – S. Domenica           3-4

Limina – Zafferana                 4-0

New Randazzo – Atl. Aci S. Filippo    2-1

Riposa: Akrn Savoca

CLASSIFICA: Pisano 32 punti; S. Domenica 28 punti; Linguaglossa 27 punti; Limina 25 punti; Calcio Giarre 20 punti; Agostiniana 19 punti; Akron Savoca, Pasteria e  Aci San Filippo 18 punti; Atl. Taormina 15 punti; Zafferana  10 punti; New Randazzo 8 punti; Graniti 5 punti;

TERZA CATEGORIA GIRONE “A” CATANIA – RISULTATI E CLASSIFICA

Riposto – Forense Ct         3-2

Giov. Mascali – Maniace   6-0

Giarrese – Lavinaio            0-3

Lanza – Atl. Mascalucia     0-2

Leo Soccer – Lavina           3-0

Cappuccini Acireale – Real Club Maletto  3-0

Riposa: Libertas Cerami

CLASSIFICA: Lavinaio 37 punti; Giovanile Mascali 30 punti; Lavina 29 punti; Libertas Cerami 28 punti; Riposto 25 punti; Atl. Mascalucia 22 punti; Maniace 21 punti; Leo Soccer 20 punti; Forense Ct 16 punti; Cappuccini Acireale 14 punti;  Lanza 7 punti;  Giarrese Calcio 4 punti; Real Club Maletto 2 punti;

PROTO GOMME