BRONTE: TORNA A VINCERE ANDREA CURRENTI – LE FOTO

IL PODIO DELLA GARA CON ANDREA SUL GRADINO PIU' ALTO
IL PODIO DELLA GARA CON ANDREA SUL GRADINO PIU’ ALTO

Torna a vincere Andrea Currenti, il 29enne originario del paese famoso per il suo pistacchio, che, al ritorno in pista,  surclassa i suoi avversari ottenendo anche il record della corsa. Già in passato Andrea aveva fatto parlare di se, ottenendo vari piazzamenti in diverse gare di kart e di rally, e con apparizioni anche al campionato Italiano Rally, dove ha gareggiato contro campioni quali Andreucci e Basso. Purtroppo non ha avuto molta fortuna, pur andando forte, alcuni ritiri hanno compromesso la stagione. Poi, nel 2014, finalmente una vittoria di prestigio ottenuta al “Rally Day – Golfo di Patti e Tindari”, dove la sfortuna non lo ha colpito, e ha vinto la gara precedendo equipaggi di rilievo. Quest’anno Andrea è ripartito dal basso, infatti, grazie al team Cosentino, che lo assiste, ed a Marcellino Raffaele che gli ha messo a disposizione la macchina, parteciperà al “Challenge Sikelia” con una vecchia Fiat 500 motorizzata 700. La prima, delle 9 prove in programma, si è disputata a Racalmuto, all’autodromo “Valle dei Templi”. Andrea ha vinto entrambe le gare disputate, battendo Parrello e Greco, nella prima prova, e Marino e Greco nella seconda. Il pilota brontese, ha anche effettuato il giro più veloce in 1’19″629, abbassando di  un secondo il precedente record sul giro ad una media di oltre 108 Kmh.

Luigi Saitta

CURRENTI IN PISTA (Foto Sciortino)
CURRENTI IN PISTA
(Foto Sciortino)
UNA FASE DELLA CORSA ( Foto Sciortino)
UNA FASE DELLA CORSA
( Foto Sciortino)
IL PODIO DELLA GARA CON ANDREA SUL GRADINO PIU' ALTO
IL PODIO DELLA GARA CON ANDREA SUL GRADINO PIU’ ALTO