IL BRONTESE ANDREA CURRENTI VINCE IL RALLY DAY GOLFO DI PATTI – TINDARI – LE FOTO

rt 3Il bellissimo golfo di Patti e la Basilica di Tindari, ha fatto da cornice alla prima edizione del “Rally Day Golfo di Patti – Tindari. Ben 75 equipaggi al via su 82 iscritti, impegnati nelle sei prove speciali in programma, ma la sorpresa più grande è stata la vittoria finale andata al brontese Andrea Currenti, in coppia con Saro Siragusano. I due, a bordo di una Renault Clio Super 1600, della scuderia Sumbeam M-Sport, hanno preso il comando nella terza prova speciale, e mantenendolo fino alla fine nonostante gli attacchi degli avversari. Al secondo posto Marco Pollara con Giuseppe Princiotto sempre su Clio, al terzo posto Salvo e Claudia Armoleo su Clio. Per Currenti si tratta della prima vittoria assoluta in carriera. I due giovani, dopo esser passati al comando hanno saputo gestire egregiamente la loro gara senza incappare nelle insidie tese da un tracciato molto tecnico e selettivo. In passato aveva vinto la propria categoria, ma mai era salito sul più alto gradino del podio. “Devo ringraziare la Ferrara Motors e tutti i miei sostenitori  – ha detto Currenti – finalmente siamo riusciti a vincere sconfiggendo la sfortuna. Onore ai miei avversari”. Andrea Currenti si può proprio dire che è un vero e proprio debuttante nel mondo dei rally. La sua carriera, infatti, inizia da giovanissimo nei Kart, sfiorando più volte anche il Titolo Nazionale, passando attraverso tantissime gare di salita e slalom vincendo la propria categoria in oltre 50 manifestazioni. Nell’anno 2012, Andrea debutta nei Rally come pilota su Renault Clio R3C alla Ronde dei Peloritani, sfiorando la vittoria di classe. A Dicembre, con la scuderia New Turbomark di Peppe Zagami, debutta e vince la propria categoria su Renault Clio Super 1600 del Team Ferrara Motors al Rally Event Taormina 2012. Ora Currenti potrà affrontare altre gare, con la consapevolezza di potere lottare contro tutti alla pari.  Foto MessinaOra

CLIKKA QUI PER VEDERE LA GALLERIA FOTO DEL RALLY 

rt 1

rt 2

rt 3