BRONTE: TELECAMERE SUL PISTACCHIO E PREMIAZIONE PROGETTO AMBIENTALE

0

Le telecamere della Rai ieri mattina hanno filmato come i pasticceri di Bronte riescono a produrre il gelato al pistacchio più buono al mondo. Lo hanno fatto per la trasmissione di Rai Uno “Occhio alla spesa” di Alessandro Di Pietro che, dopo aver raccontato la fragola di Maletto adesso ha rivolto la propria attenzione sul “Re pistacchio”. Programma e riprese sono state preparate dall’organizzatore Rai dell’evento, Giancarlo Santanocito: “Sono qui – ha affermato – per valorizzare i frutti di questa terra. Ovviamente non potevamo tralasciare il pistacchio di Bronte ormai presente nei dolci e gelati di tantissime pasticcerie italiane. Insegneremo ai consumatori come si riconosce”. Presente anche il vicesindaco Nunzio Calanna con il sindaco Pino Firrarello e il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione. 

premiazione progetto ambientale

Si è svolta all’interno del Palazzo municipale di Bronte la premiazione delle scuole che hanno partecipato al progetto ambientale voluto dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Pino Firrarello ed organizzata dal Distaccamento forestale di Bronte, coordinato dal comandante Vincenzo Crimi. Con una chiassosa manifestazione il sindaco in persona ha premiato classi e ragazzi che hanno realizzato disegni e lavori sui temi ambientali. “Devo ringraziare i docenti ed il commissario Crimi – ha affermato Firrarello – per una manifestazione che invoglia i bambini a voler bene all’ambiente. Bronte si trova fra i parchi che spesso noi stessi non conosciamo”. Ed il progetto ha visto le guardie forestali svolgere lezioni di educazione ambientale. Alla fine la manifestazione con le premiazioni dei lavori. Per le scuole medie hanno vinto i ragazzi delle prime “B” e “C” che hanno presentato un lavoro insieme, seguiti dai compagni della prima “L” e prima “A”. Per le scuole elementari, invece, premiate classi del plesso Mazzini e Sciarotta.

Fonte “La Sicilia” del 21-05-2009