BRONTE, SS 284: IL CIPE APPROVA IL FINANZIAMENTO

0

Il Cipe, confermando quando già preannunciato qualche giorno fa dal sindaco, sen. Pino Firrarello, ha approvato il finanziamento del nuovo tratto Bronte – Adrano della Ss 120. Lo ha fatto, su proposta del ministero delle Infrastrutture, attraverso i fondi stanziati in base all’articolo 7 del decreto legge 159 collegato alla Finanziaria. Fondi che devono essere spesi entro la fine del 2007 e che quindi sono già disponibili per dare immediatamente il via ai lavori. Entusiasta il senatore che dichiara: “Raccogliamo i frutti di un impegno costante che vede battermi da oltre 20 anni. Inutile nasconderlo, il versante nord dell’Etna è isolato rispetto all’area metropolitana a causa di una viabilità costruita ancora sui tracciati borbonici. Lo sanno bene i pendolari che ogni mattina devono recarsi al lavoro e le imprese che su queste strade devono far viaggiare i tir. L’approvazione da parte del Cipe, che di fatto libera la strada alla pubblicazione del bando di gara per l’esecuzione dei lavori, rappresenta un momento storico per l’intero versante dell’Etna, che rivendica certamente maggiore attenzione sul fronte dei collegamenti con Catania. Per questo motivo non ho mai smesso di lottare affinché questa strada e le altre strade che collegano l’intero versante a Catania o alla costa ionica venissero tutte rifatte. Avendo seguito passo passo l’intero iter burocratico – aggiunge – sento il dovere di ringraziare l’avv. Giuseppe Spampinato del Cda dell’Anas per il suo interessamento. Vedrete – conclude il sindaco – con una strada veloce e moderna non solo l’economa brontese ne trarrà beneficio, ma anche la qualità della vita”. I lavori saranno appaltati entro la fine dell’anno e cominceranno da Bronte.