MALETTO: ENTRA NEL VIVO LA SAGRA DELLE CASTAGNE

Entra nel vivo la IV sagra delle castagne di Maletto. Ieri l’inaugurazione con il convegno “Evoluzione del cancro corticale nei castagneti dell’Etna e strategie di difesa”. “La Sagra delle castagne – ha affermato il sindaco Giuseppe De Luca – serve per incentivare la produzione e renderla economicamente valida, ma soprattutto vuole valorizzare il territorio e far conoscere i suoi frutti”.  “Attiriamo i turisti – ha aggiunto l’assessore Enzo Sgrò, – gli facciamo conoscere i colori del nostro autunno, ricco di castagne e frutti del sottobosco”. Al convegno hanno partecipato alcuni studenti degli istituti agrari che hanno ascoltato le relazioni del direttore dell’azienda foreste demaniali di Catania, dott. Mario Bonanno, che ha fornito i dati sulle superfici interessate dal castagno, del prof. Pietro Signorello che si è soffermato sugli aspetti botanici non solo del castagno, ma anche dei funghi e del dott. Agatino Sidoti, dirigente responsabile Uop n.3 “Difesa fotosanitaria dei boschi”: Il cancro corticale del castagno – ha affermato Sidoti – è uno dei principali fattori di degrado dei nostri castagneti. La corteccia diventa rossa e si spacca e la parte alta della castagna muore. Ci sono due tipi di ceppi di malattia: uno aggressivo ed uno no. Fortunatamente sta prendendo il sopravvento quello benigno”. Oggi la sagra prevede la giornata dell’accoglienza delle scuole, come sempre degustazione di caldarroste e pane condito, la presentazione dei lavori effettuati durante il Laboratorio Woz 2007 e la sera lo spettacolo di Raimondo Todaro.

IL PROGRAMMA

Sabato 10

Ore 9,00 – “Giornata dell’accoglienza delle scuole”
Ore 9,30 – Estemporanea di pittura 
“Boschi e Sottoboschi di Maletto”
Ore 10,00 – Animazione a cura dell’Istituto Comprensivo di Maletto
Ore 11,00 – Degustazione di caldarroste e pane condito curata dalle Associazioni “Pazzi di… Natura” e 
“Lo Scrigno dell’Etna”
Ore 11,30 (Piazza IV Novembre) – Animazione musicale con il complesso “Kripto Band”.
Ore 12,30 – Premiazione Estemporanea di Pittura
Ore 18,00 (Centro Giovanile Polivalente, ex Palazzo Spadafora): Presentazione Laboratorio Woz 2007. Interverranno gli arch. Cogliandro Domenico, Merendino Giuseppe, Celestino Vivian e Antonio Presti presidente fondazione “Fiumara d’Arte”
Ore 20,00 – Degustazioni di caldarroste e vino
Ore 21,00 – Spettacolo musicale con Raimondo Todaro
Domenica 11
Ore 9,30 – Escursione al Parco Sub urbano “Pizzo Filicia” con degustazione di ricotta, caldarroste e vino in collaborazione con SiciliAntica di Maletto e C.A.I. di Bronte
Piazza IV Novembre (a cura delle Associazioni “Pazzi di… Natura” e “Lo Scrigno dell’Etna” di Maletto):
Ore 18,00 – Degustazione di spiedini di cinghiale con castagne e miele
Ore 19,00 – Degustazione della grande ed originale torta di castagne
Ore 20,30 – Degustazione di Castagne e vino
Ore 21,00 – Concerto musicale con Pippo Barrile ex Kunsertu – Etna Quartet