BRONTE: SANITA’. “LITE” SINDACO – CONSIGLIERE

rcsL’amministrazione comunale di Bronte, guidata dal sindaco Graziano Calanna, aderisce alla Rete civica della salute, promossa dall’assessorato regionale alla Salute, attraverso le Asp. La decisione segue l’incontro informativo organizzato a Bronte dall’Asp 3 di Catania cui, alla presenza del direttore sanitario del distretto, Vito D’Ursp, e di diverse autorità nel campo della sanità, hanno partecipato il vicesindaco Vittorio Triscari, l’assessore Francesco Bortiglio e i consiglieri comunali Salvino Luca e Angelica Prestianni che polemizza con il sindaco: “I consiglieri comunali – afferma Prestianni – non sono stati invitati. Io ho ricevuto l’invito la mattina dell’incontro. La Medicina del territorio, come questo servizio, sono importanti e l’Amministrazione non ha partecipato a una precedente riunione effettuata a Catania”. “Il servizio è realmente importante – replica Graziano Calanna – e, infatti, noi abbiamo aderito, partecipando alla riunione di Bronte, organizzata dall’Asp, non dal Comune. La polemica sugli inviti quindi va respinta”. Fonte “La Sicilia” del 24-05-2016