BRONTE: RACCOGLIE FICHI D’INDIA A 80 ANNI, CADE E VIENE SOCCORSO SUI BINARI

2016watermarked-img_3392Brutta caduta, e ancor più brutta avventura per un 80 enne di Bronte, nei pressi di viale Kennedy, alle spalle del liceo scientifico, dove l’anziano era andato a raccogliere dei fichi d’india accanto la linea ferrata della Fce. Era quasi mezzogiorno, quando l’anziano è caduto a valle della ferrovia, per fortuna visto da personale e da alcuni alunni del Liceo, che sono subito intervenuti per soccorrere l’anziano. Sanguinante al volto, e pieno di dolori, i presenti hanno chiamato il 118 per evitare ulteriori problemi. Sul posto è stata inviata una ambulanza del 118 proveniente da Maletto, insieme ad una squadra di Vigili del Fuoco. L’anziano è stato controllato e portato in barella sul mezzo di soccorso tra non poche difficoltà. Il terreno scosceso e lavico, impedivano di scenderlo a valle, così l’unica via di fuga, è rimasta la linea ferrata, ma prima di scendere, è stato necessario ricevere il via libera dalla direzione della Ferrovia, e la sicurezza che nessun treno passasse nel tragitto interessato. Una operazione facile a dirsi, ma che è stata invece un esempio di coordinamento fra i vari enti protagonisti del soccorso. Così, dopo averlo adagiato in barella, e percorso un tratto di ferrovia e di pendio per giungere all’ambulanza, l’anziano è giunto sull’ambulanza tra gli applausi scroscianti del personale scolastico e degli alunni che hanno assistito alla scena. Un epilogo roseo, di una vicenda che poteva finire peggio. Per l’uomo, per fortuna, solo un lieve trauma facciale ed alcune piccole escoriazioni, oltre all’abbandono dei fichi d’india raccolti in precedenza. L.S. Fonte “La Sicilia” del 28-09-2016