BRONTE: PROGETTO “ATTIVA”, DAVIDE RUSSO COORDINATORE DELLE ATTIVITA’

C’è un brontese a coordinare le attività nell’Italia peninsulare del nuovo progetto civico “Attiva”. Si tratta di Davide Russo. Lo ha nominato il Comitato esecutivo del progetto, presieduto da Angela Foti. Russo, 47 anni, è laureato in Economia ed è esperto in sviluppo locale e fondi europei. Ha ricoperto diversi ruoli di coordinamento a livello nazionale ed internazionale per le politiche del lavoro, della formazione, dello sviluppo territoriale a sostegno delle imprese e del sociale. Ha lavorato in diversi Paesi dell’Unione europea e dell’America Latina. Nel 2008 ha partecipato in qualità di co-organizzatore e relatore alla Conferenza Mondiale di Porto Alègre (Brasile) sullo Sviluppo delle Città, diritto di Cittadinanza, Governance e Democrazia, Sostenibilità e Città – Rete.

Un tempo attivista del Movimento 5 stelle, dal 2017 a giugno del 2020 ha ricoperto il ruolo di vicesindaco a Guidonia Montecelio con delega alla legalità, sviluppo economico, attività produttive, fondi europei, sociale, sanità e pari opportunità. Ha ricoperto inoltre anche la carica di consigliere comunale di Bronte. Attualmente è membro della Fondazione Antonino Caponnetto e si occupa da diversi anni dei beni confiscati alla criminalità organizzata e della loro destinazione per la collettività e il sociale. Fonte “La Sicilia” del 28-08-2020