BRONTE: PRATO INGLESE ALL’INGRESSO NORD

0

Siamo a Bronte, in Sicilia, non certo fra le umide terre della Gran Bretagna, eppure il prato inglese può abbellire le aree verdi pubbliche anche qui da noi, dove il sole del meridione d’estate brucia tutto. O meglio è una scommessa che sta affrontando con energia il Comune di Bronte, che su esplicito volere del sindaco, sen. Pino Firrarello, ha piantato un bel prato inglese in tutte le aiuole e le aree verdi che costeggiano la Ss 284 nel quartiere Borgonovo, all’ingresso nord della cittadina. E così a lavoro completato, l’assessore Damiano Ferrara, ha effettuato un sopralluogo. “Senza ombra di dubbio – ci dice – il prato che costeggia la statale rende più bella ed accogliente la nostra cittadina. In verità questo lavoro rientra nei programmi del nostro Sindaco che punta a rendere Bronte più bello e quindi verde possibile, permettendo la fruizione dei parchi ed abbellendo tutte le aiuole”. A realizzare l’opera un’intera squadra di operai comunali del servizio “Verde Pubblico”, coordinata dal responsabile Francesco Longhitano e dai collaboratori Carmelo Bonanno, Placido Anastasi, Giuseppe Capizzi, Salvatore Castiglione e Luigi Russo. “Hanno fatto veramente un buon lavoro. – conclude l’assessore Ferrara –  A loro adesso il compito di mantenere verde le aree anche durante l’estate”.

L’Ufficio Stampa