BRONTE: PASCOLO ABUSIVO NEL PARCO DEI NEBRODI FORESTALE SEQUESTRA CAPI DI BESTIAME

forestaleOre 5 del mattino di ieri. Nel territorio di Bronte, all’interno del Parco dei Nebrodi, ha inizio una imponente operazione da parte della Guardia Forestale. Su disposizione dell’ispettore ripartimentale delle Foreste Antonino Lo Dico, gli uomini del Nucleo operativo del Corpo forestale di Catania insieme agli uomini dei distaccamenti di Bronte, Maniace, Randazzo e Linguaglossa, hanno rastrellato circa 1000 ettari di terreno alla ricerca di reati in genere, ma soprattutto di armenti al pascolo abusivo. Ed i risultati non sono mancati. Alla fine, fra bovini ed equini, sono stati sequestrati circa 150 capi. Si tratta di animali lasciati al pascolo anche nei terreni demaniali dell’Azienda forestale, dopo che gli allevatori non si sono fatti scrupolo nel tagliare le recinzioni dei terreni. Anche per questo motivo, due giovani allevatori di Maniace sono stati denunciati per pascolo abusivo e danneggiamento. Le operazioni della Guardia forestale continueranno. C.P. Fonte “La Sicilia” del 22-06-2016