BRONTE: LIBERO L’ANZIANO CHE AGGREDI BADANTE. CASTIGLIONE: INCENDIO IN UNA CASA RURALE

Torna in libertà il 76 enne brontese che, secondo il resoconto dei carabinieri, il 24 agosto scorso, invaghitosi della sua badante di 53 anni, le avrebbe fatto delle avances costringendola a fuggire in strada. L’uomo, infatti, difeso dall’avvocato Antonino Uccellatore di Bronte, è stato scarcerato dal Tribunale del riesame per insussistenza dei presupposti della custodia cautelare ai domiciliari. Allora dopo il fermo da parte dei carabinieri, il Gip aveva convalidato l’arresto.

CASTIGLIONE INCENDIO IN UNA CASA RURALE. Sono stati necessari oltre 3 ore di intervento da parte dei vigili del fuoco di Randazzo, per spegnere un incendio di una casa rurale sita sulla Ss 120 in territorio di Castiglione. L’allarme è scattato alle 14,30 circa, sul posto è stata inviata una squadra di pompieri insieme all’autoscala e ad una grossa autobotte di supporto. Sul posto anche i carabinieri della Stazione di Passopisciaro. Ingenti i danni alla struttura. Non sono note le cause che hanno provocato l’incendio. Fonte “La Sicilia” del 19-09-2019