BRONTE: LA GIUNTA DELIBERA L’ISTITUZIONE DELLO “SPEDALIERI – CASTIGLIONE” – STASERA CONSIGLIO COMUNALE

Il suono della campanella che annuncia il ritorno degli studenti in classe a Bronte è coinciso con la delibera della Giunta comunale che istituisce a Bronte per il prossimo anno scolastico l’Istituto comprensivo “Spedalieri-Castiglione”. Il sindaco, Graziano Calanna, infatti, a seguito di un “decreto direttoriale” del Miur, che ha evidenziato come nello storico I Circolo didattico “Nicola Spedalieri” frequentavano meno alunni del previsto con la conseguenza che, essendo sottodimensionato, avrebbe perso il dirigente scolastico, insieme con la Giunta, ha approvato una proposta di razionalizzazione e dimensionamento della rete scolastica. Nella proposta il sindaco istituisce il nuovo Istituto comprensivo cui vi accorpa il I Circolo didattico “Spedalieri” e la Scuola media “Castiglione”, realizzando così un nuovo Istituto di 1051 alunni. «Abbiamo fatto la scelta migliore – ha affermato il sindaco Graziano Calanna – Certo, la perdita del dirigente del Circolo Spedalieri è stata dolorosa per tutti, ma dobbiamo fare i conti con una diminuzione degli indici demografici che fa sì che sempre meno bimbi di iscrivano a scuola. Le classi si assottigliano con il rischio, come è capitato da noi, di perdere una dirigenza. Così – continua – dovendo affrontare l’organizzazione degli istituti a Bronte per il prossimo anno scolastico, dopo il decreto del Miur, abbiamo organizzato degli incontri ascoltando tutte le istanze che provenivano dagli istituti, dai genitori, dai docenti e dalle organizzazioni sindacali di categoria. Alla fine abbiamo preso la nostra decisione, tenendo sempre presente che era assolutamente necessario assicurare agli alunni la continuità didattica e mantenere la sede di servizio dei docenti. Così facendo nessun alunno perderà la propria insegnante e nessun docente sarà costretto a cambiare scuola. Ci mancherà la dirigente, cui però sarà assegnato un altro istituto». La decisione, infatti, mantiene inalterata la posizione del Circolo didattico “Mazzini” che attualmente ospita 836 bambini. Sottoscritta la proposta adesso la parola passa alla conferenza provinciale, cui il sindaco di Bronte fa parte, e poi alla Regione. Fonte “La Sicilia” del 11-09-2018

BRONTE Stasera Consiglio comunale

Consiglio comunale in seduta urgente oggi a Bronte. Il vicepresidente Giuseppe Di Mulo ha riunito l’assemblea alle 18.30 per discutere di un intervento in somma urgenza per il ripristino della funzionalità della fognatura in via Messina, del piano triennale Opere pubbliche, della ricognizione degli immobili in alienazione e della riorganizzazione rete ospedaliera. Fonte “La Sicilia” del 11-09-2018

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.