BRONTE: INGRESSO SUD PIU BELLO E SICURO CON LA NUOVA ROTATORIA E LA ZONA VERDE

Sono iniziati i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza dell’ingresso sud del paese dove si intersecano la Ss 284 ed il viale Catania (lo Scialandro), caratterizzato da una bella area verde che accoglie i visitatori. Ruspe e caterpillar sono già in azione per dare ordine alla nervosa viabilità che fino ad oggi ha caratterizzato la circolazione da e verso le tante strade cittadine che confluiscono proprio all’incrocio fra viale Catania e viale cavalieri di Vittorio Veneto. Ed appena iniziati i lavori il sindaco di Bronte, Pino Firrarello, ha effettuato un sopralluogo. «Siano riusciti ad avviare anche questi lavori – afferma – che renderanno l’ingresso di Bronte certamente, non solo più bello ed accogliente, ma anche più sicuro. Questa opera pubblica è frutto di una costante ricerca di tutto quello che potevano realizzare per migliorare Bronte, ed in un momento dove è difficile ottenere finanziamenti siamo riusciti a vincere anche questa battaglia». La riqualificazione e messa in sicurezza dell’intera area, infatti, fa part di un progetto chiamato “Bronte in sicurezza”, frutto del “Piano della mobilità e della sicurezza” e di una serie di studi per individuare i rischi presenti sulle infrastrutture stradali della cittadina. I lavori prevedono la realizzazione di una grande rotatoria in grado di regolare meglio il transito dei veicoli. Per realizzare l’opera il Comune ha ottenuto un finanziamento dall’assessorato al Turismo ed ai Trasporti della Regione siciliana. “Quando – conclude Firrarello – sia questi lavori, sia quelli della nuova Ss 284 saranno completati, la via di accesso e l’ingresso di Bronte non avranno nulla da invidiare ad una grande cittadina”.

Fonte “La Sicilia” del 21-11-2012