BRONTE: INAUGURATA LA LUDOTECA IN OSPEDALE

E’ stata la piccola Alba di 2 anni a tagliare il nastro inaugurale della nuova ludoteca del reparto di Pediatria dell’Ospedale Castiglione Prestianni di Bronte. Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello, il direttore generale dell’Asl 3, dott. Antonio Scalone con il direttore generale Nunziata Sciacca. Con loro ovviamente il direttore dell’ospedale di Bronte, dott. Salvatore Scala, i medici del presidio ospedaliero ed il primario del reparto dott. Dino Pennisi che si è battuto tantissimo affinché il reparto avesse il nuovo servizio. La ludoteca, realizzata in collaborazione con la cooperativa “Palikè”, nell’ambito del progetto “Giochiamo in corsia”, prevede anche una serie di attività educative in favore dei bambini ricoverati. Sono previste attività grafico pittoriche, costruzione di giocattoli, laboratori di burattini, laboratori di lettura e creazione di fiabe, gioco-forum, laboratori di cucina e festeggiamenti in occasione dei compleanni dei piccoli degenti. «In un momento di gravissima difficoltà da parte della Sanità non solo siciliana – ha affermato il sindaco Firrarello – noi stiamo facendo un grande sforzo per salvare il salvabile. Lanciamo quando ancora una volta la sfida non solo per salvare l’ospedale, ma per potenziarlo». «Questa ludoteca non è la prima che inauguriamo. – ha affermato il dott. Scavone – La sua realizzazione fa parte di un piano più grande di miglioramento dei servizi dell’Asl». «L’inaugurazione della Ludoteca – aggiunge il dott. Salvatore Scala – più essere considerato un successo fra i tanti di questo ospedale, oggi in grado di guardare anche alla gioco terapia». «Una chicca in più – afferma il dott. Pennisi – per ingrandire l’offerta sanitaria di questo bel reparto di Pediatria».