BRONTE: IL SINDACO PINO FIRRARELLO SOLIDALE CON IL CONI

Il sindaco di Bronte, sen. Pino Firrarello, prendendo atto della preoccupazione del Coni Sicilia, che denuncia il rischio di un taglio delle risorse economiche a favore del mondo sportivo siciliano, auspica che il Governo regionale assicuri il necessario sostegno alle attività sportive della Sicilia.  “Chi meglio di un sindaco – afferma Firrarello – conosce le difficoltà cui vanno incontro gli Enti locali per garantire ed incoraggiare la pratica sportiva, che risulta essere un modo sano ed intelligente per impegnare positivamente i nostri giovani, allontanandoli dalle devianze. Per questo mi auguro che al più presto vengano sbloccati i fondi comunitari destinati al potenziamento dell’impiantistica sportiva. Questo Comune – ribadisce Firrarello – sullo sport ha investito, ricoprendo di erba sintetica il campo di calcio e garantendo efficienza e funzionalità all’intero cittadella dello sport di via Dalmazia. Oltre a ciò, grazie anche al Coni, sono in corso le olimpiadi studentesche di primavera che coinvolgono più di 800 studenti. La Regione, di conseguenza, deve fare la sua parte, perché senza il sostegno dei contributi regionali lo sport siciliano rischia il collasso, penalizzando in maniera decisiva le tante società di vertice che con impegno e serietà tengono alti i colori della Sicilia”.

L’Addetto stampa Gaetano Guidotto