RANDAZZO: PROGETTO RECUPERO DELL’EX CINEMA MODERNO

Un importante passo è stato compiuto per la realizzazione del tanto atteso cine-teatro (ex Cinema Moderno) a Randazzo. E’ stato, infatti, completato e messo a disposizione del Comune lo stralcio della progettazione relativa al recupero strutturale e architettonico della struttura sita in via Cairoli. I lavori a base d’asta ammontano a 1.213.862,34 euro, completamente finanziati dal Prusst Valdemone. Il Comune ha già richiesto all’Urega (Ufficio regionale gare appalto) la disponibilità a effettuare la gara, visto il consistente importo a base d’asta e a dimostrazione della massima trasparenza nella gestione dell’appalto, ottenendo il «sì» della commissione regionale dell’assessorato Infrastrutture e mobilità, che ha già comunicato la disponibilità all’espletamento della gara. «Nel frattempo – dice il sindaco di Randazzo, Ernesto Del Campo – si sta completando il secondo stralcio del progetto che comprende gli allestimenti cine-teatrali, gli arredi e il completamento dell’impiantistica, che saranno allo stesso modo finanziati dal Prusst Valdemone attraverso uno stanziamento suppletivo. Inutile ribadire – continua Del Campo – la grande soddisfazione per essere giunti alla fine di un iter avviato durante la mia precedente esperienza amministrativa, che, finalmente, potrà dare a Randazzo spazi adeguati al servizio di aspetti culturali fino a oggi trascurati, che invece tanti giovani a gran voce continuano a richiedere». Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 20-04-2010