BRONTE: IL COMUNE CONSEGNA LE PERGAMENE AGLI “EROI NORMALI” DEL CORONAVIRUS

L’Amministrazione di Bronte, guidata dal sindaco Graziano Calanna, ha voluto ringraziare le associazioni, le aziende e i professionisti che in occasione dell’emergenza Covid- 19 si sono distinte per la generosità e per aver fornito il proprio contributo a favore dei più deboli e delle famiglie disagiate. L’Assessore ai Servizi sociali, Cristina Castiglione, ha fatto preparare delle pergamene consegnate all’interno di una sentita cerimonia svolta nella Pinacoteca Nunzio Sciavarrello. Presente il sindaco e tutta la Giunta municipale, le pergamene sono state consegnate alle associazioni Telefono Rosa, Ipab Collegio Maria, Unitalsi, Pro Loco, Centro Aiuto alla Vita, Cittadinanza attiva, Gabriele Allegra, Emmaus, Sprar, Avotem e Gaia. Riconoscimento anche agli Animatori dell’Oratorio Collegio Maria, agli Scout Agesci Bronte 1, alla Consulta degli studenti, alla Confraternita della Misericordia, alla Cri, agli Operatori del 118 e ai Circoli di Cultura ed Anteas.

Premiate anche le parrocchie Sant’Agata, San Giuseppe Artigiano, Maria SS. del Rosario, San Silvestro, SS. Trinità e Maria SS. del Riparo e gli psicologi Francesca Sofia, Alice Attinà, Fabiana Attinà, Vito Giorgio Catania, Adriana Leanza, Mario Mancani, Federica Martelli, Agata Papotto, Loredana Rivaci, Marzia Sapuppo, Pergamene anche alla prof. Cristina Cannata, alla dott. Tiziana Schilirò, all’imprenditore Mario Catania ed alle aziende Faschion Design, Good Shop Srl, «Il Quadrifoglio di Nicoletta Citriglia, l’«Atelier Emozioni» di Pina Merito, «Sicilia Confezioni» di Franca Carroccio e Super Jeans dei fratelli Bertino. Fonte “La Sicilia” del 16-06-2020