BRONTE: IDENTIFICATO 65 ENNE, FORSE DANNEGGIATORE SERIALE DI AUTO

Mistero svelato a Bronte, con un uomo segnalato dalle forze dell’ordine, per danni commessi a diversi cittadini. L’uomo, un 65 enne del luogo, secondo una prima ricostruzione amava girare con un chiodo in tasca, e rigare le macchine passandogli a fianco. Diverse le denunce e le segnalazioni giunte alla locale stazione dei carabinieri coordinata dal Luogotenente Giuseppe Amendolia. Venerdì scorso l’epilogo, un cittadino, lo ha riconosciuto dopo avere visto dei filmati di alcune telecamere che lo ritraevano. L’uomo ha subito chiamato i carabinieri, che hanno identificato il 65 enne. Le indagini continuano per capire se effettivamente fosse stato il fermato a effettuare i danni, si parla di oltre 10 vetture graffiate, e i motivi dell’insano gesto.