BRONTE GRIDA NO AL RISCALDAMENTO GLOBALE – IL VIDEO

Anche gli studenti di Bronte stanno tutti con Greta, la ragazza svedese di 16 anni che da sola ha scioperato sotto il Parlamento svedese per protestare contro i politici che non fanno abbastanza o addirittura nulla, per invertire la tendenza sul riscaldamento della Terra. Ieri mattina gli studenti dell’Istituto “Benedetto Radice” hanno promosso un corteo simbolico, al quale hanno partecipato anche i ragazzi del “Capizzi”, che da piazza Piave si è mosso fino a piazza Spedalieri, dove numerose sono state le testimonianze. Gli studenti di Bronte hanno contestato l’immobilismo doloso delle autorità di tutto il mondo, ritenute responsabili del riscaldamento globale. Forti le testimonianze di Gioele Gorgone ed Andrea Lupo dello Scientifico, di Carla Pappalardo del Classico, di Luigi Petralia del Commerciale e di Antonio Savoca dell’Artistico. Presenti al corteo l’assessore alle Politiche scolastiche del Comune di Bronte, Chetti Liuzzo e il presidente della locale Pro Loco, Dario Longhitano.