RANDAZZO: FURGONE DISTRUGGE LA SBARRA DEL PASSAGGIO A LIVELLO E VA A FINIRE CONTRO IL TRENO

Poteva finire in tragedia, una disattenzione di un 37enne di Maletto che ieri mattina, poco dopo le 7,30, percorreva la Ss 120 nel tratto tra Montelaguardia e Randazzo. Mentre transitava, l’uomo, forse abbagliato dal sole, non si è accorto che il passaggio a livello posto proprio sulla Ss 120 era chiuso e che la littorina, a quell’ora carica di studenti che si spostano per andare nei vari istituti superiori, stava transitando. L’impatto è stato inevitabile. Il furgone ha prima travolto e divelto la sbarra del passaggio a livello automatico, per poi finire la sua corsa proprio contro la fiancata del trenino della Circumetnea, che lo ha trascinato per alcuni metri, spazzando via ostacoli e spartitraffico. Il macchinista del treno, ha subito capito che era accaduto un incidente e ha fermato il mezzo. Poi è partita la chiamata per i soccorsi che ha fatto convergere sul posto l’ambulanza del 118 di Randazzo, i carabinieri con al comando il capitano Nicolò Morandi, e la Polizia municipale di Randazzo. Per fortuna, tanto spavento ma danni limitati solo al furgone e al passaggio a livello. Il giovane, infatti, non ha riportato gravi ferite, anche se è stato controllato dal personale del 118. Il traffico, regolato dalla Polizia municipale di Randazzo, ha subito dei rallentamenti, mentre i carabinieri hanno eseguito i rilievi. R. P. Fonte “La Sicilia” del 17-03-2019