BRONTE: EXPO PISTACCHIO NUOVO PARCHEGGIO E NAVETTE GRATIS PER I VISITATORI

Per i tanti visitatori che si recano a Bronte in occasione dell’Expo del pistacchio, quest’anno trovare posteggio sarà più facile e non costerà nulla, ma guai a lasciare l’auto nelle aree non consentite. Oltre alla multa si rischia di dover recuperare l’auto portata via dal carro attrezzi. Questo l’esito del vertice organizzato dall’Ammi – nistrazione, guidata dal sindaco Graziano Calanna, con le forze dell’Ordine, l’Asp e l’Anas. A coordinare lavori l’assessore alle Attività produttive, Giuseppe Di Mulo, alla presenza anche del presidente del Consiglio comunale, Nino Galati. «Se negli anni scorsi – ha affermato Di Mulo – è stata utilizzata solo la zona artigianale per consentire la sosta delle auto dei visitatori, quest’anno allestiremo una zona molto ampia anche in contrada Sciarotta. Opportuni cartelli guideranno velocemente i turisti che, a differenza del passato, potranno sostare e utilizzare il bus navetta per il centro completamente gratis. Gli automobilisti però – ha precisato – sappiano però che sarà totalmente vietato posteggiare lungo la circonvallazione o per le vie della cittadina. Chi trasgredisce sarà contravvenzionato». Per Di Mulo strade libere vuol dire bus navetta più veloci e per questo sta studiando convenzioni con le società che effettuano il servizio di carro attrezzi e con gli altri Comuni: «Ci avvarremo – infatti aggiunge – della collaborazione della Polizia municipale degli altri Comuni. I controlli saranno massicci». «Tutto – ha aggiunto il sindaco Graziano Calanna – per rendere più facile e serena la visita nella nostra città. Ringrazio già tutte le Forze dell’Ordine e i volontari che saranno impegnati a garantire sicurezza ed ottima viabilità. L’Expo è la nostra vetrina e Bronte si prepara per accogliere tutti al meglio» Fonte “La Sicilia” del 05-09-2018