BRONTE: ERNESTO DI FRANCESCO “CONTINUARE CON IMPEGNO”

Messaggio elettorale gestito dal Committente

Continua il suo impegno per la Comunità brontese, Ernesto Di Francesco, 50 anni, assessore uscente, e candidato al Consiglio Comunale con la lista di Forza Italia che appoggia Pino Firrarello a sindaco. Laureato e specializzato con lode in Patologia Clinica, con dottorato di Ricerca in trapianti d’organo conseguiti presso l’Università degli Studi di Catania, attualmente Dirigente Medico di ruolo presso l’Unità Operativa di Patologia Clinica dell’ospedale di Bronte. Ha ricoperto il ruolo di Consigliere Comunale per tre mandati, ricoprendo anche il ruolo di Capogruppo, Presidente della Commissione Urbanistica Lavori Pubblici, Presidente per due mandati della Commissione straordinaria per i problemi della Sanità locale. Assessore con varie deleghe tra cui quella alla Salute, è stato presente in vari tavoli istituzionali per proporre soluzioni per il miglioramento dell’offerta sanitaria locale, compresa la partecipazione ai lavori della commissione regionale sulla sanità, e i difesa dell’ospedale di Bronte. “Voglio continuare il mio impegno per Bronte e per il territorio – dichiara – che va oltre i colori e l’appartenenza politica. Dobbiamo difendere il diritto alla Salute, sancito dalla Costituzione, e lavorare in sinergia con l’asp, il Governo Regionale e Nazionale, per riportate l’ospedale di Bronte alla sua giusta dimensione, in modo da garantire i servizi essenziali a chi ha bisogno. La politica deve tornare alla sua giusta dimensione e al servizio della Comunità, per ridare slancio ai veri valori”.

Cosa chiede ai suoi concittadini?

“Un attestato di stima e di fiducia, per fare tornare Bronte alla dimensione che gli spetta, senza ingerenze esterne, ma contando sul senso di appartenenza a questa splendida Comunità. Ho scelto di lavorare a Bronte, per dare un servizio ai miei cittadini. Bronte è sempre stato un punto di riferimento per i paesi vicini, proprio per questo bisogna tornare all’avanguardia ed essere il capofila per molti progetti. Per questo chiedo la vostra fiducia nelle elezioni del 4 ottobre”. 

Committente Ernesto Di Francesco