BRONTE: DONNA 52ENNE TRAVOLTA E FERITA DA UN’AUTO PIRATA INDAGINI DEI CARABINIERI

È ricoverata all’ospedale Policlinico di Catania, una 52 enne rumena, investita martedì sera a Bronte, in circostanze ancora da chiarire e al vaglio dei carabinieri. L’incidente è avvenuto poco prima delle 20, ora in cui una chiamata avvisava il Nue 112 della presenza di una signora a terra, in via Cavalieri di Vittorio Veneto, nel tratto compreso tra via Timpa e l’ingresso del parco urbano, in direzione di viale Catania. Immediato l’intervento del 118 di Bronte, la cui postazione è vicina al luogo, che giunto sul posto, prestava le prime cure alla signora. Da una prima ricostruzione, sembra che la donna sia stata investita da un’auto pirata, fuggita subito dopo l’incidente. Sul posto, oltre alla donna ferita, anche dei pezzi di plastica forse staccatisi dall’auto che ha investito la donna. Dopo le prime cure prestate dal medico e dal personale dell’ambulanza, la donna, che era comunque cosciente, è stata trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Policlinico di Catania con ferite abbastanza serie, tra cui un trauma cranico, e probabili fratture del bacino e di una gamba, oltre a varie escoriazioni in tutto il corpo.

Considerata l’entità delle ferite, è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso, ma nonostante la presenza di una pista idonea al volo notturno, l’elicottero non è stato inviato, e così è toccato al personale del 118 arrivare fino a Catania per portare la signora in un centro idoneo per i politraumi. Sull’accaduto indagano i carabinieri della Stazione di Bronte, che hanno eseguito i rilievi, sia per capire come sia successo l’incidente, e se ad investire la donna sia stato un pirata della strada, fuggito senza prestare soccorso. R. P. Fonte “La Sicilia” del 07-01-2021