BRONTE: DOMENICA 12 IL MERCATO DEL CONTADINO; MANIACE: 4 CANTIERI PER DARE LAVORO A 76 DISOCCUPATI

0

Il mercato del contadino arriva nel versante nord ovest dell’Etna. Domenica 12 dicembre, il parco urbano dietro la centralissima scuola media «Castiglione» di Bronte si trasformerà nella più genuina e sana vetrina dei nostri prodotti dell’agricoltura. Su richiesta del sindaco Pino Firrarello, infatti, la Provincia regionale di Catania, tramite l’assessorato alle Politiche agricole guidato dall’assessore Giovanni Bulla, in collaborazione con il Comune, ha fissato la data per l’appuntamento brontese del tradizionale mercato. L’assessore Bulla ha effettuato un sopralluogo a Bronte, dove è stato accolto dagli assessori Nunzio Castiglione, che sta organizzando l’evento, ed Enzo Bonina. «Bronte è lieta – ha affermato Castiglione – di ospitare questa manifestazione che mira a recuperare il rapporto tra produttore e consumatore».

MANIACE: 4 CANTIERI PER DARE LAVORO A 76 DISOCCUPATI

Settantasei disoccupati finalmente al lavoro, circa 430mila euro di finanziamento. Sono i numeri dei 4 cantieri di lavoro che la Regione siciliana ha finanziato nel Comune di Maniace. Ne dà notizia il sindaco, Salvatore Pinzone Vecchio, il quale spera però che i cantieri finanziati diventino 5: «In verità è così – dice il sindaco – Noi abbiamo presentato 5 progetti sapendo già che la Regione ne poteva finanziare non più di 4. Non è impossibile, infatti, che con qualche residuo di fondi, alla fine, anche il quinto cantiere possa essere finanziato. Del resto, mai con il bilancio del Comune avremmo potuto realizzare queste opere pubbliche e dare ossigeno a così tanti lavoratori». Con i cantieri si sistemeranno soprattutto strade ancora in terra battuta. Gli interventi più significativi riguardano le vie Bologna e Dispensa e la piazza Indipendenza, dove, oltre a marciapiedi e pavimentazione, si effettueranno lavori per controllare i flussi dell’acqua piovana.
Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 06-12-2010