BRONTE DICEMBRE SARA’ IL MESE DELLA CULTURA

Diversi appuntamenti culturali previsti.

 Dicembre a Bronte è il mese della cultura. L’assessore Antonio Petronaci, infatti, ha presentato il programma delle manifestazioni culturali che per l’intero mese caratterizzeranno la Città del pistacchio. Già domani alle 11, presso il cine teatro comunale è previsto il convegno “Il passaggio degli Alleati a Bronte”, nel corso del quale verrà proiettato un filmato inedito relativo al passaggio degli “alleati” a Bronte, prima delle relazioni del sindaco, sen. Pino Firrarello, del prof. Fabrizio Francaviglia e del dott. Ezio Costanzo.  La domenica successiva 16 dicembre alle 10 e 30 nella stessa sede si parlerà di mafia con il convegno “Il capo dei capi” dalla fiction alla realtà, condotto dal nostro Tony Zermo. Interverranno il magistrato, Ignazio Fonzo, il questore di Catania, dott. Michele Capomacchia, il prof. Vincenzo Pappalardo, il comandante della Compagnia Carabinieri di Randazzo, cap. Gaetano Birtolo, l’imprenditore Andrea Vecchio e l’attore brontese, Salvatore Lazzaro, protagonista della fiction “Il capo dei capi” nel ruolo di Bernardo Provenzano. Le manifestazioni culturali di fine anno poi proseguiranno con l’inaugurazione della Pinacoteca venerdì 21, ed il 28 con il concerto di fine anno della banda San Biagio.

Da Ufficio Stampa Associazione dei Comuni