BRONTE: AUTO IN SOSTA BLOCCANO LE AMBULANZE

Il copione è sempre quello, con una mancanza assoluta di rispetto, nei confronti di leggi e divieti, ma soprattutto verso un servizio essenziale quale il 118. A Bronte accade spesso, che l’ambulanza trovi auto in sosta davanti l’ospedale o che impediscono il passaggio, con pazienti sbarellati a distanza. Ma non solo, anche auto che bloccano l’ambulanza nello stallo riservato, con tanto di strisce a terra e segnaletica appesa. Questo è l’ultimo caso, un signore che, nonostante un’ampia area di parcheggio a circa 150 metri, lascia l’auto all’ombra, bloccando l’ambulanza. Così gli operatori non riescono ad uscire se non con tante manovre che ritardano di qualche minuto l’uscita dell’ambulanza. Nonostante le sirene, nessuno esce, e solo dopo alcuni minuti, il proprietario arriva dagli uffici dell’ex Inam. Nel frattempo, la targa è stata comunicata alla Polizia municipale per gli adempimenti del caso, sperando che provvedano con un’azione esemplare. Il proprietario dell’auto, per nulla turbato, avvisato del grave fatto, è andato via prima dell’arrivo dei vigili. R.P. Fonte “La Sicilia” del 29-07-2017