BRONTE: ANZIANA SALVATA IN CASA – LE FOTO

2016watermarked-img-20160922-wa0007Brutta disavventura per una 80 enne di Bronte, rimasta in casa a terra, per tutta la notte a seguito di un malore. La donna, che abita da sola in via Miraggio, accanto al Santuario dell’Annunziata, non ha figli, e vive da sola. Ieri mattina, una operatrice che effettua assistenza domiciliare agli anziani, era andata per aiutarla come era solito fare nei giorni prestabiliti. La vecchietta non  rispondeva, e la porta era chiusa. Allarmata, l’operatrice ha chiesto ai vicini, e poco dopo, mentre cercavano di capire cosa fosse accaduto, hanno sentito la flebile voce della donna, che chiedeva aiuto e diceva di essere a terra e di non potersi alzare per aprire. Subito è scattata la macchina dei soccorsi, sul posto è giunta l’ambulanza del 118 di Bronte, ed i Vigili del Fuoco di Maletto, che con una scala, sono saliti sul balcone, e dopo avere rotto un vetro, sono entrati nell’appartamento ed aperto la porta. La vecchietta era riversa a terra, e non aveva la forza per alzarsi. E’ stata affidata al personale del 118 che ha prestato le prime cure per poi portarla in ospedale dove è stata ricoverata per i primi accertamenti. La donna ha passato tutta la notte sul pavimento, per un problema neurologico, o un presunto ictus. R.P. Fonte “La Sicilia” del 23-09-2016