BRONTE: ALT A SPRAY E PETARDI PER IL CARNEVALE DIVERTIMENTO PURO

Divertirsi per Carnevale è giusto, ma in sicurezza, senza procurare eccessivo fastidio o danno agli altri. Questo il risultato della conferenza di servizi effettuata in Comune, convocata dall’Amministrazione comunale, alla presenza del Comando stazione carabinieri di Bronte, per creare le condizioni idonee per un carnevale sicuro. Al vertice, presieduto dagli assessori Chetti Liuzzo e Giuseppe Di Mulo, oltre ai carabinieri presenti anche alcune associazioni di volontariato. Con loro il comandante della Polizia municipale Manlio Rodano, il dott. Nino Minio e Patrizia Orefice del Comune. Alla fine il vicesindaco Gaetano Messina ha firmato l’ordinanza che vieta la vendita, l’uso e la detenzione delle bombolette spray, dei petardi e di ogni articolo pericoloso e fastidioso che solitamente si usano durante il periodo di carnevale. «Abbiamo voluto – affermano gli assessori Liuzzo e Di Mulo – non solo eliminare ogni elemento che potesse dare fastidio. Il Carnevale deve avere un clima festoso». E l’ordinanza impedisce che si usino fialette puzzolenti, polverine pruriginose, contenitori che spruzzano acqua e anche i manganelli. A vigilare saranno le forze dell’ordine, con la Polizia municipale che avrà il compito specifico di vigilare. E la festa carnascialesca a Bronte avrà inizio domani alle 17 al Circolo per gli anziani con la “Chiacchiarata… con gli anziani”, per poi dare vita alle sfilate dei gruppi mascherati alle 16 di domenica e martedì. Fonte  “La Sicilia” del 28-02-2019