BRONTE: AL VIA I LAVORI AL 2° CIRCOLO DIDATTICO DURERANNO 6 MESI

Si sono iniziati i lavori di adeguamento del plesso Mazzini del 2° Circolo didattico. L’impresa di Partinico che si è aggiudicata i lavori con un ribasso d’asta del 35,89% su una base d’asta di 439 mila euro, ha già sistemato il ponteggio lungo l’intero perimetro dell’Istituto. Dovrà rifare la facciata nell’intero edificio, adeguare l’impianto antincendio, verificare ed assicurare stabilità alle capriate in legno e realizzare diversi lavori di manutenzione. L’idea dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Graziano Calanna, è quella migliorare l’agibilità e la sicurezza complessiva dell’edificio a garanzia degli alunni e del corpo decente e non docente. Così il sindaco, iniziatisi i lavori, ha effettuato un sopralluogo con l’assessore Chetti Liuzzo e il capo dell’Ufficio tecnico, ing. Salvatore Caudullo, per verificare che i lavori vengano eseguiti correttamente e per essere certo che questi non ostacolino il normale svolgimento delle lezioni. Il primo cittadino, ricevuto dalla dirigente Gabriella Spitaleri: «Da contratto – ha affermato Graziano Calanna – questi lavori dovranno durare circa 6 mesi. Un lasso di tempo troppo lungo per permetterci di organizzare i lavori esclusivamente nel periodo estivo. Per questo è necessario che l’impresa organizzi il lavoro degli operai in modo tale da disturbare il meno possibile le lezioni. Guarderemo principalmente due aspetti – conclude il primo cittadino – che i lavori vengano effettuati in perfetta regola d’arte e nel più breve tempo possibile. Chiederò all’impresa di velocizzare i tempi, diminuendo all’indispensabile i gironi in cui il cantiere rimane deserto».