BREVI NEWS DI ZONA

Maniace  Oggi la visita dell’assessore Amendolia E’ in programma oggi alle 11,30, al Municipio di Maniace, la visita istituzionale dell’assessore provinciale alla Viabilità, Nino Amendolia, che sarà accolto dal primo cittadino e dalla Giunta. MALETTO  Inaugurazione della «Sagra delle castagne» Inizia questa mattina la IV «Sagra delle castagne» di Maletto. Oggi alle 9 l’inaugurazione da parte del sindaco Pippo De Luca e dell’assessore allo Sviluppo economico, Enzo Sgrò. Poi è prevista la «Giornata della Castagna», organizzata, assieme all’istituto comprensivo di Maletto, dalle associazioni “Pazzi di… Natura» e «Lo Scrigno dell’Etna». Atteso il convegno sul tema «Evoluzione del cancro corticale nei castagneti dell’Etna e strategie di difesa».

 ETNA Consegna nuovo spazzaneve al Com 26 Oggi alle 10,30, nel piazzale antistante il Centro direzionale Nuovaluce, il presidente della Provincia, Raffaele Lombardo, e l’assessore provinciale alla Protezione civile e alle Politiche del territorio, Marco Falcone, consegneranno al Com 26 (Centro operativo misto) il nuovo automezzo spazzaneve in dotazione agli uomini della Protezione civile, che sarà a disposizione dei Comuni di Bronte, Maletto, Maniace e Randazzo. RANDAZZO Proietto presidente del Circolo di Idv g.g.) L’assemblea degli iscritti a Italia dei Valori ha nominato presidente del Circolo cittadino l’ex consigliere comunale Piero Proietto, che sarà assistito da due vice presidenti, Vincenzo Sgroi e Carmelo Romano, dal tesoriere e responsabile organizzativo Carmelo Zingali e da 6 componenti del direttivo locale. L’assemblea ha anche eletto i tre componenti del Collegio dei probiviri, presieduto da Giuseppe Greco, indicando Giuseppe Di Silvestro componente del direttivo provinciale.

ATO JONIAMBIENTE, POTENZIAMENTO DEI SERVIZI

Deciso potenziamento dei servizi relativi alla raccolta differenziata, igienizzazione dei cassonetti, produzione del compost e raccolta multi-materiale: questi i principali obiettivi che l’Ato rifiuti Joniambiente, presieduta dal dott. Mario Zappia, ha previsto nel nuovo capitolato d’appalto presentato ai sindaci dei Comuni che vanno da Bronte fino a Riposto.  «Il nuovo documento – spiega Zappia – al momento all’esame dei sindaci per l’approvazione finale, prevede un netto miglioramento dei servizi sulla scorta dell’esperienza maturata in questi due anni di servizio. I cassonetti, per esempio, fino a oggi sono stati solamente lavati, mentre in futuro dovranno essere opportunamente disinfettati. Sono previste altre novità, ma abbiamo voluto puntare con maggiore decisione soprattutto all’aumento degli indici della raccolta differenziata».  Per il presidente aumentare gli indici della differenziata è importante ai fini ambientali ed economici: «Maggiori saranno i rifiuti differenziati – continua Zappia – meno pagheranno un domani i cittadini. Per questo l’anno prossimo consegneremo alle famiglie e ai condomini che ne faranno richiesta i contenitori per il “compost” dove depositare i rifiuti umidi. Oltre a ciò, effettueremo più volte la settimana la raccolta differenziata e consentiremo agli utenti di effettuare la raccolta multi-materiale con sacchetti per plastica, vetro e alluminio. Saremo poi noi a smistare i materiali».  Zappia ricorda poi che la Joniambiente ha raggiunto una buona percentuale nella raccolta differenziata: «Vogliamo arrivare – conclude il presidente – ai livelli europei».