ADRANO: DENUNCIATO BRONTESE PER PORTO INGIUSTIFICATO DI ARMI

Agenti del Commissariato di Adrano, hanno denunciato un cittadino di anni 50, residente a Bronte per il reato di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. Durante l’attività di controllo del territorio, i poliziotti hanno proceduto all’identificazione di due persone a bordo di un’autovettura che si trovava in una zona spesso interessata da fenomeni di spaccio di sostanze stupefacenti; nel corso delle operazioni il 50enne è stato trovato in possesso di 2 coltelli a serramanico occultati nel vano porta oggetti dell’autovettura.

A seguito dei controlli effettuati, è scattata l’immediata denuncia alle autorità competenti per il 50 enne di Bronte trovato in possesso dei coltelli.