ADRANO: DENUNCIATO 30 ENNE BECCATO A RUBARE IN UN ESERCIZIO COMMERCIALE

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e alla soppressione dei reati in genere e a contrastare ogni fenomeno di illegalità nel territorio di Adrano, personale del Commissariato di Adrano ha denunciato in stato di libertà un uomo di anni trenta, già noto agli investigatori perché sottoposto alla misura di sorveglianza con obbligo di soggiorno, per il reato di furto aggravato. L’uomo, in particolare, dopo aver scavalcato la recinzione di un esercizio commerciale sito in Adrano,, in quel momento chiuso, è entrato all’interno del negozio, asportando dalla cassa una ingente somma di denaro.

Il titolare del negozio, dopo essersi accorto dell’ammanco, ha visionato le immagini e si è recato presso il Commissariato di P.S per denunciare l’accaduto e per consegnare agli agenti le riprese della videosorveglianza. A seguito di rapide e intense attività di indagine, il malfattore è stato individuato e denunciato per il reato di furto aggravato. Sono in corso continui controlli della Polizia di Stato nel territorio del Comune di Adrano, mirati alla prevenzione dei reati predatori e di ogni forma d’illegalità.