ZAFFERANA ETNEA: PRESENTATA ETNA IN SCENA 2021, MOLTE LE SERATE CON GRANDI ARTISTI

Un calendario di oltre 50 eventi, con una passerella di big grandiosa, grandi nomi del Jazz, della musica leggera e del cabaret per una edizione di Etna In Scena 2021 presentata ieri a Zafferana dal sindaco Salvatore Russo, insieme al suo vice Ezio Pappalardo, e all’assessore al Turismo e Spettacolo Salvo Coco. Presenti anche gli organizzatori dei concerti, tra cui Nuccio La Ferlita e Peppe Truscia, che hanno parlato di come, in questi mesi, la musica e gli spettacoli siano stati penalizzati, e hanno ribadito che un altro stop potrebbe essere letale per le loro attività. a presentare la conferenza stampa, la giornalista Elisa Petrillo, che seguirà la rassegna per il Comune. “Anche quest’anno si rinnova l’atteso appuntamento con “Etna in Scena” – dichiara il sindaco – e ora più che mai, dopo un anno così difficile a causa della pandemia, è necessario ripartire. Zafferana vuole tornare alla normalità partendo proprio dal turismo, dagli eventi che caratterizzano l’estate. Il turismo del resto è il volano più efficace per la ripartenza e il rilancio sociale ed economico della nostra comunità. Voglio anche ricordare che i visitatori potranno assistere a tutti gli spettacoli nella massima sicurezza e nel rispetto delle prescrizioni anti contagio, inoltre, grazie ad un accordo con il commissario covid Liberti, a 100 metri dall’anfiteatro ci sarà una postazione vaccinale, in cui tutti potranno andare a vaccinarsi”.

Gli appuntamenti maggiori saranno Tosca (28 luglio), Levante (1 agosto), Arisa (2 agosto), Roy Paci, Mario Incudine ed Eugenio Bennato (3 agosto), Nicola Piovani (6 agosto) Samuele Bersani (13 agosto), Negrita (16 agosto), Subsonica (17 agosto), Umberto Tozzi (18 agosto), Aiello (19 agosto), Francesco Renga (20 agosto), Franco 126 (29 agosto) e Fabio Concato (31 agosto). E poi ancora la grande comicità, con Roberto Lipari,direttamente da Striscia la Notizia (4 agosto), Manlio Dovì (21 agosto), il Gatto blu con Gino Astorina, Luciano Messina, Nuccio Morabito e Francesca Agate,(12 agosto), Micaela Giroud, la regina della Stand Up Comedy italiana (24 agosto), i Trequartisti con lo spettacolo “Facce da Covid” (26 agosto), Andrea Scanzi, giornalista e scrittore aretino (28 agosto) e l’esilarante trio Biagio Izzo, Stefano De Martino e Francesco Paolantoni (3 settembre). Per il secondo anno consecutivo torna “Zafferana jazz festival” che quest’anno darà vita ad un festival dedicato al jazz del Mediterraneo, il “Respiro del Vulcano”. Venerdì 23 luglio Rosalba Bentivoglio presenta la sua produzione originale per Zafferana Jazz Festival “Suoni di Pietra Lavica” con il suo quintetto e la danzatrice butoh Valeria Geremia. Sabato 24 luglio la prima nazionale assoluta de “I Siciliani”, album scritto a quattro mani dalla pianista messinese Cettina Donato e dell’attore Ninni Bruschetta. Nelle sere del 22, 23 e 24 luglio, le strade e le piazze della città vedranno l’esibizione della Size 46 Street Band.

Come sempre non mancherà l’appuntamento con le compagnie teatrali nazionali e il teatro popolare siciliano: Ars Theatri con “A bizzocca” (27 luglio), Teatri-street “Una storia un po’ così, Ulisse e Polifemo nella doppia data alla Cisternazza di Pisano (28 luglio) e alla Palazzina Liberty (31 luglio),Val Calanna Teatro, con il trentennale (29 luglio) e il “Ratto delle Sabine” (11 agosto) e l’ Associazione Truecolors in chiusura il 5 settembre. Spazio alla musica del passato con Tony Colapinto e lo spettacolo, “Modugno”, una storia da cantare” (25 luglio), il musical revue “C’era una volta il Night” di Alberto Asero e Salvo Troina (30 luglio), Bluesound2- un omaggio da Frank Sinatra a Michael Bublé (31 luglio), Mondi lontanissimi – omaggio al grande maestro Franco Battiato (15 agosto), Sicilian Horn Ensemble che proporrà le più belle colonne sonore del cinema mondiale (22 agosto), Daniele Smeraldi – band notte italiana (25 agosto) e infine jazz e musica leggera con l’Aetna Musicorum (1 settembre). Dal 7 al 9 agosto tutta la comunità di Zafferana celebrerà la Santa Patrona, S. Maria della Provvidenza, cui seguirà giorno 10, il concerto a cura dell’associazione Corpo Bandistico Zafferana – Note sotto il Vulcano. A completare il cartellone l’ormai consueto “Incontriamoci” a cura del dottor Noè, in programma il 5 agosto, e “Calici di stelle” al parco comunale il 14 agosto. Aperte anche diverse mostre, e mercatini nella piazza e nella villa comunale.