STRADE “SAPONETTA”, INCIDENTI E CAMION BLOCCATI SULLA SS 284; SCUOLE CHIUSE A BRONTE, MALETTO, MANIACE E RANDAZZO – LE FOTO

Arriva puntuale l’ondata di freddo prevista dai meteorologi in questo inizio febbraio e i Comuni di Bronte, Maletto, Maniace e Randazzo sono costretti a chiudere le scuole. Vento prima e neve poi, hanno colpito la dorsale tra Etna e Nebrodi, portandosi dietro disagi e incidenti. Ieri mattina, intorno alle 5, sono caduti i primi fiocchi. Ma i disagi si sono iniziati a registrare verso le 8, quando dei camion sono rimasti bloccati sulla Ss 284 nelle salite tra Bronte e Maletto. L’intervento dei mezzi dell’Anas, coadiuvati dalla Polizia stradale di Randazzo, hanno permesso di liberare i mezzi e ripristinare la normale circolazione, anche se a velocità ridotta per le cattive condizioni del tempo. Qualche chilometro più avanti, incidente tra una Ford Focus e una Nissan Patrol, poco dopo le 11,30. Sul posto una pattuglia della Stradale di Randazzo e l’ambulanza del 118 di Maletto che ha trasportato il guidatore della Focus, un brontese di 50 anni, all’ospedale di Bronte. Le sue condizioni non sono gravi.

Altro incidente sulla Ss 120, intorno alle 8,15, tra una Dacia Dokker, guidata da un maniacese di circa 65 anni e il furgone di un corriere. Entrambi i guidatori sono stati portati al Pronto soccorso di Bronte dall’ambulanza del 118 di Maletto ed entrambi avevano ferite lievi. Sul posto una pattuglia di carabinieri. Pochi disagi a Bronte, dove è stata attivata la Protezione civile e due bobcat hanno liberato alcune strade. Qualche disagio in più a Maletto, dove la neve ha raggiunto i 10 cm di altezza. Scuole chiuse ieri e oggi con ordinanza del sindaco e spazzaneve all’opera per garantire la viabilità nelle strade principali, spargendo sale per evitare il formarsi di ghiaccio. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 06-02-2020