STATALI 284 E 120: RISCHIO GELATE PRESTO L’OBBLIGO DI CATENE

0

La Polizia Stradale di Randazzo, con l’arrivo del freddo e delle temperature polari, si prepara a predisporre dei servizi mirati per la prevenzione di incidenti dovuti alla mancanza di gomme termiche, che a breve saranno obbligatorie sulle strade etnee. La legge nazionale, prevede l’uso di gomme termiche o catene a Bordo nel periodo dal 15 novembre al 15 aprile di ogni anno. Ma gli Enti gestori delle strade, hanno la facoltà di variare questo periodo in funzione del clima e delle statistiche che vengono fatte per ogni strada. Sulla SS 284 e sulla 120, questo obbligo funziona dal 15 dicembre al 15 marzo, come segnalato con degli appositi cartelli. Parte di esse, sono ad altitudini superiori ai 1000 metri, e già, con l’arrivo del freddo, durante la notte le temperature si abbassano anche sotto le zero, e potrebbe essere pericoloso, specie nelle ore mattutine, il transito in alcune a velocità sostenuta.

Abbiamo sentito il comandante della Polizia Stradale di Randazzo, Santino Mangiò, che con i suoi uomini, controlla un territorio vastissimo, che comprende parte delle Province di Catania e Messina: “La nostra giurisdizione parte da Catania, nel tratto della Tangenziale, e finisce quasi a Giardini Naxos, e inoltre, siamo presenti anche sulla Ss 116 Randazzo – Capo. D’Orlando, fino ad Ucria. Un territorio vastissimo, che dobbiamo coprire con le 15 unità di cui dispongo. I mesi invernali per noi sono quelli di maggior lavoro – continua – spesso abbiamo tratti innevati o ghiacciati, in cui il transito diventa difficile, e oltre a ciò, effettuiamo anche dei servizi di controllo a Piano Provenzana, che partiranno assieme alla stagione sciistica per l’Immacolata.

Quello che raccomando a tutti gli automobilisti – conclude il comandante – è di rispettare il codice della strada, in particolare di avere i propri mezzi equipaggiati con gomme termiche o catene a bordo, le nostre pattuglie effettuano in questo periodo dei controlli mirati, per prevenire incidenti, o blocchi stradali in caso di ghiaccio e neve”. Intanto, ieri mattina, in qualche tratto della Ss 284 nei pressi di Maletto, era presente una forte rugiada, che non ha causato problemi. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 04-12-2017