SS 121 MISTERBIANCO: RIAPERTA LA STRADA DOPO IL DRAMMA DI IERI; BUON LAVORO DELL’ANAS

Sono durati meno del previsto i disagi per gli automobilisti causati dall’abbattimento del cavalcavia Graci posto tra Misterbianco e Motta S. Anastasia: Dopo un primo momento di problemi, causato dall’urgenza dei lavori, per tutta la notte le ditte incaricate hanno lavorato buttando giù il cavalcavia e rimuovendo tutti i detriti. Già stamane alle 6 la strada era percorribile in una corsia per senso di marcia. Non saranno dunque necessari i tre giorni previsti per rimuovere il tutto. Anas ha già avviato le procedure per la ricostruzione. Un plauso al modo di gestire i lavori, che dopo uno sbandamento iniziale, sono filati via lisci e veloci, riducendo di molte ore i disagi degli automobilisti. Di seguito il comunicato ufficiale.

SICILIA, ANAS: RIAPERTA LA STATALE 121 A MISTERBIANCO

· la statale era stata chiusa nel pomeriggio di ieri per consentire la demolizione di un cavalcavia danneggiato da un trasporto eccezionale non autorizzato

· già attivate le attività di progettazione della nuova opera

Palermo, 6 settembre 2019

Sulla strada statale 121 “Catanese” è stata ripristinata la circolazione, in entrambe le direzioni e senza alcuna limitazione, tra gli svincoli di Misterbianco (km 8,000) e Piano Tavola (km 10,000). La chiusura della statale si era resa necessaria nel pomeriggio di ieri, poiché un trasporto eccezionale non autorizzato ha urtato, danneggiandolo irreparabilmente, il sovrappasso della via comunale Giuseppe Verdi – al confine tra i territori comunali di Motta Sant’Anastasia e Misterbianco – che scavalca la statale in corrispondenza dello svincolo.

In seguito ai rilievi effettuati dai tecnici di Anas e da quelli del comune di Motta Sant’Anastasia, era stato constatato che il cavalcavia, lungo 22 metri e largo 10 metri, aveva riportato ingenti danni che non ne consentivano la riparazione. Il cavalcavia è stato demolito durante la notte di ieri e già da questa mattina, alle ore 6, era stata ripristinata la circolazione ad una corsia per senso di marcia. Pur trattandosi di viabilità comunale, la Regione Siciliana ha richiesto ad Anas di procedere alle operazioni di progettazione e realizzazione della nuova opera.

Anas, grazie ad un Accordo Quadro per attività di progettazione già in essere, si è già attivata per la progettazione del nuovo cavalcavia e successivamente, mediante ulteriore Accordo Quadro già in essere, provvederà alla costruzione. Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.