SPORT: WEEKEND DI GIOIA PER CICLOPE CALCIO E JUSTONE AQUILA VOLLEY

E’ stato un fine settimana di successi per le rappresentanti dello sport brontese, infatti, entrambe le squadre che partecipano a campionati federali hanno riportato importanti successi. Copertina per la Justone Aquila Volley, che battendo in casa la Giarratana, si porta al comando del Girone B della Serie C. Un successo importante, ottenuto contro l’ex capolista, per 3 se a 1. (25-20; 25-20; 20-25; 25-14 i parziali). Ora per la squadra di Franco Cartillone, deve continuare su una strada che potrebbe portare a grandi risultati che sicuramente la Bronte sportiva merita. Vittoria anche per i ragazzi del Ciclope Calcio, che dopo la vittoria in trasferta a Messina, confermano in casa di poter stare tranquillamente in un campionato di Promozione che non è facile. Intanto, al momento, la squadra allenata da Gianluca Catania, ottiene una ottima posizione di centro classifica, a qualche punto dalla zona playoff. Due realtà importanti di Bronte, che da anni cercano di portare avanti il nome della città, spesso con grandi sacrifici, e con pochissimi aiuti.

CICLOPE BRONTE – ACADEMY SAN FILIPPO 4-1

CICLOPE BRONTE: Rosiglione; Capace, Spitaleri (85’ Piazza), Leanza (84’ Lu – po), Spampinato; Pannitteri, Saitta, Ciraldo, Saccullo M. (89’ Sottosanti); Caserta (64’ Calamato), Prestipino (79’ Reina). All. Catania G., Orefice.

ACADEMY SAN FILIPPO: Soldino; Arizzi, Salmeri, Quattrocchi, Buta (79’Di Bella); Sciotto, Costa (38’ Buda), Ancione (57’Di Salvo), Saporito (75’ Pic – colo), La Spada (86’ Shabaj); Dushkaj. All. Nastasi.

ARBITRO: Vazzano di Catania (Severino e Rizza di Catania).

RETI: 4’ Saitta, 11’ Caserta, 70’ Saccullo, 86’ Piazza, 90’Dushkaj.

BRONTE.Dopo due passi falsi consecutivi fra le mura amiche i rossoneri di Bronte ritornano alla vittoria rifilando quaattro reti ai messinesi. Già al fischio di inizio i ragazzi del duo Orefice-Catania si riversano nella metà campo ospite. Partita chiusa già dopo 11 minuti allorquando prima capitan Saitta e quindi Caserta mettono il pallone alle spalle dell’incolpevole Soldino. Nella ripresa il bomber Saccullo e il neo entrato Piazza mettono dentro altri due palloni. Per gli ospiti accorcia Dushkaj allo scadere. BENEDETTO SPANÒ Fonte “La Sicilia” del 03-12-2018

Foto dal profila Aquila Volley

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.