RANDAZZO: RITROVATO DAL NIPOTE IL 43ENNE CHE MARTEDI’ NON ERA TORNATO A CASA

E’ stato fortunatamente ritrovato l’uomo che il martedì mattina si era allontanato dalla sua casa di Randazzo, senza fare più ritorno ed allarmando parenti e concittadini. L’uomo, un 43enne con qualche problema di salute, era uscito a piedi, e non aveva fatto più ritorno a casa, tanto che, i parenti allarmati, lo stesso giorno si sono rivolti ai carabinieri per capire cosa fosse successo. E immediatamente sono scattate le ricerche, condotte dagli stessi carabinieri con il supporto della Polizia Municipale. Un appello è stato lanciato anche dal sindaco, Francesco Sgroi, che invitava, chiunque lo avesse visto a telefonare ai carabinieri. E ieri pomeriggio, grazie a delle segnalazioni di avvistamento prima tra via dei Gullotto e via Raffaello e poi nella zona di San Lorenzo, alla periferia del paese vicino alle case popolari, che hanno permesso di restringere l’area di ricerca in una zona limitata, l’uomo è stato ritrovato dal nipote.

Era solo un po’ spaesato, ma in buone condizioni, e dopo un controllo effettuato da un medico, è stato riaccompagnato a casa dai familiari che attendevano con ansia sue notizie. Un grosso aiuto nel ritrovamento, è stato dato dal tam tam fatto su diversi social. LUIGI SAITTA Fonte “La Sicilia” del 07-01-2022