RANDAZZO: PROPOSTA DELL’ASSESSORE CERAULO

0

«Niente bancarelle in doppia fila solo così il mercato sarà sicuro»

Ecco “l’idea – progetto” per mettere in sicurezza il mercato domenicale di Randazzo, tradizionalmente cosi affollato di bancarelle ed avventori da non permettere il passaggio delle ambulanze o di idonee vie di fuga in caso di calamità. C’è la comunica in anteprima l’assessore Enzo Ceraulo, da settimane impegnato a cercare soluzioni efficaci. «Dopo essermi consultato con i vari uffici interessati – afferma l’assessore – siamo giunti ad una conclusione che però, prima di mettere in atto, è giusto discutere assieme alle organizzazioni di categoria dei mercatali, che saranno presto convocate. La nostra idea per mettere in sicurezza il mercato e quella di eliminare nelle strade le doppie file di bancarelle una di fronte all’altra e di allargare l’area del mercato lungo le vie Gaetano Basile e Vittorio Veneto. Si potrà anche utilizzare via Galliano. Oltre a ciò verranno liberati degli spazzi anche in piazza Loreto per consentire i soccorsi, ed in tre punti del mercato saranno posti altrettanti vespasiani». Le novità non finiscono qui con l’assessore Ceraulo che ha posto attenzione anche ai problemi di posteggio che si creano attorno al mercato: «Abbiamo intenzione di utilizzare l’area della Ferrovia dello Stato come posteggio. – infatti aggiunge – Insomma l’imperativo è rendere più sicuro e vivibile questo mercato. Il lavoro con gli uffici è servito per capire che queste modifiche sono possibili. Con i mercatali però vogliamo discutere e se possibile condividere le modalità di scelta delle bancarelle che dovranno spostarsi. Non c’è dubbio però – conclude – che l’obiettivo dovrà essere raggiunto».

Gaetano Guidotto Fonte la sicilia 31-12-08