RANDAZZO: BRUCIATI ALBERI VICINO A UN RESIDENCE

Vigili del fuoco e squadre antincendio della Forestale in azione ieri a Randazzo per arginare 3 incendi propagatisi rapidamente anche a causa di un caldo così afoso che anche in montagna ha spinto i termometri fino ai 39 gradi. I vigili del fuoco di Maletto sono intervenuti in contrada Boccadorzo dove circa un ettaro di terreno, pieno di cespugli e qualche albero di roverella, è andato in fumo avvicinandosi pericolosamente nei pressi di un residence. I pompieri di Randazzo, invece sono stati costretti ad intervenire in contra Pignatone, dove sono stati bruciati alcuni pneumatici scaricati abusivamente e dei cespugli. L’incendio più grosso lo hanno spento 2 squadre antincendio della Forestale, intervenuti con un’autobotte in contrada Sciaranuova, dove sono andati distrutti circa 3 ettari di terreno per la maggior parte incolto. L’allarme è scattato intorno alle 12.10 e ci sono volute più di 5 ore di lavoro per avere ragione delle fiamme che procedevano insistentemente. Solo alle 17.25, infatti, l’incendio è stato dichiarato domato.

Gaetano Guidotto fonte “La Sicilia” del 30-07-2012