PIAZZA ARMERINA: DIPENDENTE COMUNALE TIMBRAVA E ANDAVA A PASCOLARE IL GREGGE

Operazione «Pecora nera» della Polizia di Piazza Armerina: scoperti e denunciati due dipendenti “infedeli” del Comune di Valguarnera per i quali è stata disposto l’obbligo di presentazione alla polizia. Si tratta di B.G., 58 anni, e B.S., 65, indagati per falsa attestazione in servizio e la truffa ai danni dello Stato. I due dipendenti, durante l’orario di lavoro, hanno abbandonato il proprio posto di lavoro per recarsi a sbrigare faccende di natura personale.

Col supporto di una micro camera, che ha registrato le timbrature dei dipendenti comunali, e con appostamenti e pedinamenti, sono stati filmati e registrati mentre, durante il turno, si allontanavano dal posto di lavoro per recarsi a casa, andare a fare la spesa, accompagnare familiari e altre attività di natura privata. Uno dei due, mentre risultava presente in ufficio, è anche uscito per portare il proprio gregge di ovini al pascolo in una campagna non distante dalla sua abitazione.