PALERMO: GRAVE UNA BAMBINA LANCIATA IN ARIA URTA IL VENTILATORE

E’ ricoverata in terapia intensiva all’ospedale Di Cristina di Palermo, una bambina di due anni vittima di un grave incidente domestico. Da quanto riporta la siciliaweb, la bambina, la domenica pomeriggio, è stata portata in tutta fretta al pronto soccorso dell’ospedale con gravi traumi alla testa, che hanno reso indispensabile un immediato intervento chirurgico al cranio e il relativo ricovero in terapia intensiva, in cui si trova ancora in prognosi riservata.

Da quanto riferito, sembra che la bambina sia rimasta vittima di un pericoloso gioco. Infatti, un parente che la teneva in braccio la lanciava in aria per gioco, in uno dei lanci la testa della bimba ha sbattuto contro un ventilatore a soffitto, in quel momento acceso, procurandosi le gravi ferite. In seguito a questo la corsa in ospedale e l’ingresso d’urgenza in sala operatoria, e il ricovero in attesa di buone notizie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.