MERCATO IMMOBILIARE ALLA SVOLTA, E’ IL MOMENTO DI OSARE, INTERVISTA A GIULIA CARUSO

Il Corona virus ha causato non pochi problemi. Molte attività come ristorazione, bar, negozi,   stanno attraversato un periodo  difficile, tutta via il mercato immobiliare è rimasto fino ad oggi stabile, non ci sono state significative variazioni di  prezzi, anzi forse qualcosa al ribasso, visto che tutti si preoccupano per le conseguenze o nuovi blocchi. Ma questo periodo ha anche cambiato le nostre vite, specie durante il lockdown, e questo, nel futuro potrebbe influenzare anche i potenziali acquirenti di nuove case. Lo abbiamo chiesto a Giulia Caruso, della Errepi Holding, operatrice del settore, che ci spiega cosa è cambiato dopo il coronavirus: “Credo che cambierà  la scelta nell’acquisto, in quanto durante il lockdown ci siamo ritrovati chiusi in casa in un appartamento  in città, dove magari lo spazio non è poi così ampio, e credo che siano cambiate anche le esigenze, e che la vendita si sposterà su case con un giardinetto o un terrazzino magari con metrature più ampie”.

Per quanto riguarda le banche continuano ad erogare i muti?
“Richedere un mutuo in questo periodo post crisi ha anche  i suoi vantaggi, Ricordiamoci che quando l’economia è in difficoltà i tassi dei mutui sono  di gran lunga più vantaggiosi. Quindi se state pensando di stipulare un mutuo questo è il momento giusto. L’investimento immobiliare resta a parer mio un investimento sicuro, in quanto un immobile è un bene rifugio, anche in un forte periodo di crisi. La nostra azienda infatti continuerà ad investire sugli immobili”.

GIULIA CARUSO

Lei è in questo momento è impegnata anche in altre attività imprenditoriali, che vanno dalla grande distribuzione al progetto pilota che prevede la apertura di 15 pizzerie da asporto sparse per la Sicilia,come pensa di affrontare e superare questo periodo di crisi?

Credo fortemente in questo progetto. Sono convinta che la ristorazione avrà un grandissimo rialzo, e penso che investire in questo momento storico sia importante per molti aspetti. Per dare modo all’economia di ripartire, bisogna creare posti di lavoro e luoghi dove ci si può fermare un attimo per staccare dallo stress di tutti i giorni. Ovviamente attenendoci alle norme di sicurezza vigenti sul Corona virus. Non dobbiamo pensare di farci fermare da questa crisi, anzi penso che investire e far crescere le attività  sia il giusto percorso da seguire per dar modo all’economia  di ripartire e cercare di rialzarsi senza troppi danni”.
Circolano voci sul suo interesse sul mondo del calcio, cosa ci dice a riguardo?
“Diciamo che in questo momento insieme al mio gruppo stiamo valutando la possibilità  di fare
investimenti nel settore  calcistico, tuttavia siamo ancora in fase di trattative e non posso ancora esprimermi al riguardo”.

Lei è giovane e bella, come mai questo suo ingresso alla grande nel mondo imprenditoriale?
“Per questo devo soprattutto ringraziare chi ha creduto in me giorno dopo giorno. Entrare nel moto dell’imprenditoria non è poi così difficile. Ci vogliono sicuramente grandi vedute, il coraggio di osare e la determinazione di portare avanti e credere al progetto in cui si sta puntando. Credo che per essere un buon imprenditore devi prima credere in te stesso ed avere la caparbietà di tracciare la linea che si vuole seguire e camminarci sopra. Mi sono appassionata al mondo imprenditoriale. E da questo nasce una nuova donna, più sicura e determinata”.
Lei è molto giovane per questo le chiediamo cosa vuole fare da grande?

Sto crescendo, ho preso una strada che amo, sicuramente credo fortemente nella mia azienda e voglio farla crescere e far crescere me stessa. È un progetto a cui tengo tanto”.

Cosa consiglia ai giovani come lei che vogliono intraprendere attività imprenditoriali?
“Penso che i giovani della mia età siano il futuro dell’economia italiana. Ma bisogna mettersi in gioco e osare e non aver paura di qualche fallimento, non bisogna scoraggiarsi o arrendersi per via dei momenti meno facili, anzi bisogna alzarsi più forti, analizzare cosa è andato
storto e imparare a farne tesoro”.
La società  errepi holding  di cosa si occupa nella specifico?
“La errepi  holding si occupa della compravendita e  della gestione del nostro patrimonio immobiliare”.