MANIACE, TROVANO IL PORTAFOGLIO SMARRITO DAL CUGINO E INVECE DI RESTITUIRLO PRELEVANO DAL BANCOMAT: DENUNCIATI IN 3

I Carabinieri della Stazione di Maniace hanno denunciato tre persone del posto di 28, 31 e 37 anni, poiché ritenuti responsabili del concorso in furto ed utilizzo indebito di carte di pagamento. Grazie alla denuncia della vittima, un 39enne del posto, i militari sono riusciti a dare una identità ai tre personaggi che lo scorso 7 marzo dopo aver trovato in terra davanti un bar del luogo il portafogli smarrito dal denunciante se ne sono appropriati. Circostanza “aggravata” dal fatto che pur constatando dai documenti che si trattava del cugino di due di loro, hanno pensato bene di prendere una delle carte di debito, cui la vittima purtroppo aveva annotato vicino il pin, per recarsi allo sportello bancomat dell’ufficio postale di Piedimonte Etneo e prelevare 600 euro.

Peccato che le telecamere del bancomat li hanno immortalati rivelando la loro identità consentendone così il deferimento all’Autorità Giudiziaria